Glastonbury, tutti nel fango. Tranne McCartney, che ha un bagno da sogno

Glastonbury, tutti nel fango. Tranne McCartney, che ha un bagno da sogno
“WC can work it out”, pare abbia detto un membro della security del festival di Glastonbury dopo che una delle guardie del corpo di Paul McCartney gli aveva descritto il bagno del cantante. Al Glasto, svoltosi nel corso dello scorso fine settimana a Pilton, Somerset, dopo un inizio con tempo splendido il giorno successivo si è messo a piovere. Violenti temporali hanno rinfrescato l'aria e reso una palude alcune zone del sito della kermesse. Tutti coi “wellies”, gli stivaloni di plastica, in giro per il fango. In breve tempo i bagni chimici sono diventati quello che si può immaginare. Tutti, tranne quello di Paul McCartney. Fregandosene del fatto che sarebbe stato definito snob, Sir Paul ha fatto installare un bagno da sogno nella zona del backstage a lui dedicata. “Per Paul non si è trattato di una performance ad un festival, per lui era l'ultimo concerto del suo tour e voleva che tutto fosse perfetto”, ha rivelato un membro, che ha chiesto l'anonimato, ad un tabloid della capitale britannica. “La sua toilette era perfetta, pulitissima, da cinque stelle”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
JIMI HENDRIX
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.