Usa, la catena Best Buy promuove Napster

Usa, la catena Best Buy promuove Napster
Il match tra pesi massimi della musica on-line diventa ogni giorno più serrato, da una parte e l'altra dell'Atlantico: negli Stati Uniti è Napster a sferrare un nuovo “gancio” ai rivali, siglando una alleanza a tutto campo con la potente catena di negozi al dettaglio Best Buy (elettronica di consumo e prodotti di intrattenimento). Quest'ultima, oltre ad incoraggiare con azioni e campagne marketing gli abbonamenti dei propri clienti a Napster, studierà con il partner l'estensione al mondo on-line delle promozioni esclusive di artisti e di dischi che effettua regolarmente sui suoi punti vendita, e commercializzerà una versione del servizio contraddistinta dal proprio marchio attraverso il suo sito Internet www.bestbuy.com. In compenso il proprietario di Napster, Roxio, contribuirà al finanziamento delle attività di marketing e garantirà a Best Buy una fetta del suo capitale azionario per un valore fino a 10 milioni di dollari.
Il responsabile della divisione “digital entertainment” della catena, Scott Young, ha spiegato che la scelta di Napster come partner privilegiato è legata anche alla compatibilità del servizio con i programmi software multimediali e i lettori portatili digitali che rientrano nell'assortimento dei suoi negozi. Chris Gorog, presidente di Roxio, ha aggiunto che i vertici di Best Buy condividono la sua convinzione che le formule di abbonamento sono il modo migliore per stimolare il pubblico all'acquisto di musica digitale (i concorrenti Apple Computer e OD2 la pensano diversamente, favorendo gli acquisti “alla carta” di singoli brani/file audio).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.