Faith No More: il nuovo disco sarà una cosa mai sentita, parola di Bill Gould

Faith No More: il nuovo disco sarà una cosa mai sentita, parola di Bill Gould

Come ampiamente riportato, i Faith No More stanno lavorando a un nuovo album - il successore di "Album of the year", uscito nel lontano 1997. A quanto pare la band ha già posto le basi in studio per una decina di pezzi e ne esistono almeno altri 15 in versione demo.

A proposito del nuovo materiale, il bassista Bill Gould ha svelato che - almeno a suo dire - si tratta di composizioni molto speciali. "Sarà qualcosa di molto diverso da tutto ciò che puoi sentire là fuori, ed è proprio questo il punto", ha detto Bill in una recente intervista. "E' una combinazione di tutto quello che non sentiamo nel mondo esterno e quello che, a nostro parere, manca alle altre band in giro. E, alla fine, il risultato suona al 100% come i Faith No More".
Il bassista ha anche parlato di un brano intitolato "Cone if shame", che descrive come "un pezzo rock'n'roll con struttura blues, influenzato da Link Wray, dai Cramps e con qualche tocco di black metal ". Parole piuttosto sibilline, ma capaci di destare un bel po' di curiosità...

Le registrazioni del nuovo album - che al momento non ha ancora un titolo ufficiale - si stanno svolgendo a Oakland nello studio di Gould, che veste anche i panni del produttore. L'uscita avverrà tramite la nuova etichetta fondata dal gruppo, la Ipecac Recordings, con distribuzione Matador.

Il primo estratto dl disco, il singolo "Motherfucker", uscirà in edizione limitata su vinile a 7", in occasione del Black Friday - il 28 novembre.



Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
6 lug
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.