Taylor Swift, record di vendite. Annunciato il tour mondiale. Anche in Italia?

Taylor Swift, record di vendite. Annunciato il tour mondiale. Anche in Italia?

Lo si saprà domani, ufficialmente; ma è già considerato molto probabile che "1989", ultimo album di Taylor Swift, sorpasserà la cifra di un milione e trecentomila copie vendute nella prima settimana di commercializzazione.
Se sarà così, "1984" supererà il record di copie vendute negli USA in una sola settimana da un'artista donna, finora detenuto da "Oops!… I dit it again", album di debutto di Britney Spears, che nel 2000 vendette un milione e 319.000 copie.
L'album della Swift sembra anche destinato a diventare il disco più venduto in una sola settimana dal 2002, l'anno in cui Eminem con "The Eminem show" vendette un milione e 322.000 copie.
"1989", quinto album di Taylor Swift, sarà il suo terzo consecutivo a vendere oltre un milione di copie nella prima settimana di commercializzazione, il che farà di lei la prima artista in assoluto a superare per tre volte il milione di copie vendute in una settimana.
L'annunciato record della Swift farà sicuramente discutere in merito alla sua decisione di rimuovere tutte le sue canzoni da Spotify - difficile pensare che non si possa vedere una connessione fra i due eventi.
Il secondo singolo da "1989" uscirà il 10 novembre e sarà "Blank space", un brano composto - come il primo singolo, "Shake it off" - da Max Martin e Shellback.
Intanto Taylor Swift ha annunciato le date di un tour statunitense che inizierà il 12 maggio, concluderà la sua prima branca negli USA il 13 giugno e arriverà in Europa il 20 giugno con una data a Colonia, seguita da tappe a Glasgow (23 giugno), Manchester (24 giugno) e Londra (27 giugno). Volendo, ci sarebbe lo spazio per almeno una data anche in Italia…

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.