Nick Mason (Pink Floyd) critica gli U2: 'Svalutano la musica'

Nick Mason (Pink Floyd) critica gli U2: 'Svalutano la musica'

Non sono bastate le scuse e i passi indietro degli U2 (e della Apple, costretta a mettere online un tutorial per cancellare il regalo concesso ai propri utenti) a far cessare il fuoco di fila di critiche relative all'operazione "Songs of innocence": dopo Ozzy Osbourne (e sua moglie Sharon) e Patrick Carney dei Black Keys, a spendere parole poco lusinghiere dei confronti delle recenti scelte del quartetto irlandese è stato il batterista dei Pink Floyd Nick Mason.


Sentito dall'edizione statunitense di Rolling Stone, quello che con David Gilmour è rimasto ultimo titolare della gloriosa sigla britannica ha spiegato perché, a suo giudizione, regalare un'opera creativa non sia una mossa giusta: "La musica, nel momento in cui viene regalata, viene orribilmente svalutata", ha dichiarato lui, "Ed è divertente che loro non l'abbiano intuito. La musica che viene svalutate è una delle grandi storie dei ventunesimo secolo".

 

Dall'archivio di Rockol - Bono: la straordinaria carriera del cantante degli U2 in 13 canzoni
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.