ll progetto Dirty Beaches è finito: lo annuncia Alex Zhang Hungtai

ll progetto Dirty Beaches è finito: lo annuncia Alex Zhang Hungtai

Il progetto Dirty Beaches non esiste più: a comunicarlo è Alex Zhang Hungtai - ossia il deus ex machina di questa peculiare one man band sperimentale canadese, attiva dal 2005.

Hungtai ha dato la notizia tramite una serie di tweet, specificando che il progetto si chiuderà ufficialmente dopo l'uscita di un disco strumentale - previsto per la prossima settimana -  intitolato "Stateless".




Il musicista non ha dato spiegazioni più dettagliate per argomentare la decisione, ma ha chiaramente specificato che per lui è venuto il momento di passare oltre e che ha già dei piani per incidere nuovo materiale sotto una diversa denominazione.
Nel corso della sua carriera in pratica decennale come Dirty Beaches, Hungtai ha inciso sei dischi in studio, moltissimi singoli ed ep e ha collaborato con artisti del calibro di Xiu Xiu e Slim Twig.

Il nuovo album "Stateless" uscirà il prossimo 4 novembre per Zoo Music, ma è già ascoltabile in streaming tramite Pitchfork.



Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.