La BBC al lavoro per creare una radio ibrida ottimizzata per gli smartphone

Il colosso britannico BBC, ovvero il più grande editore radiotelevisivo del Paese, ha anunciato di essere al lavoro per sviluppare un nuovo sistema di "radio ibrida" che consenta agli utenti di smartphone di godersi l'ascolto della radio in modo meno oneroso, più semplice e fruibile.
Secondo alcune ricerche commissionate da BBC, infatti, la maggior parte dei possessori di smartphone vorrebbero ascoltare la radio attraverso i loro device, ma non lo fanno quasi mai perché la situazione attuale è penalizzante: nonostante esistano app che lo consentono, i costi per il traffico dati in streaming e la velocità di esaurimento della carica della batteria rendono semplicemente non conveniente una simile pratica.

E' così che BBC ha suggellato una partnership con EBU, Clear Channel, Ibiquity, Emmis International, NAB e Commercial Radio Australia, per un programma di ricerca e sviluppo al fine di arrivare a un nuovo sistema di radio, con device che siano in grado di combinare Internet e l'etere (in Digital Audio Broadcasting) per l'utilizzo con gli smartphone.

    Il colosso britannico BBC, ovvero il più grande editore radiotelevisivo del Paese, ha anunciato di essere al lavoro per sviluppare un nuovo sistema di "radio ibrida" che consenta agli utenti di smartphone di godersi l'ascolto della radio in modo meno oneroso, più semplice e fruibile.
    Secondo alcune ricerche commissionate da BBC, infatti, la maggior parte dei possessori di smartphone vorrebbero ascoltare la radio attraverso i loro device, ma non lo fanno quasi mai perché la situazione attuale è penalizzante: nonostante esistano app che lo consentono, i costi per il traffico dati in streaming e la velocità di esaurimento della carica della batteria rendono semplicemente non conveniente una simile pratica.

    E' così che BBC ha suggellato una partnership con EBU, Clear Channel, Ibiquity, Emmis International, NAB e Commercial Radio Australia, per un programma di ricerca e sviluppo al fine di arrivare a un nuovo sistema di radio, con device che siano in grado di combinare Internet e l'etere (in Digital Audio Broadcasting) per l'utilizzo con gli smartphone.

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.