Condannato a 5 anni e mezzo di carcere Paolo Bovi, ex fonico dei Modà

Condannato a 5 anni e mezzo di carcere Paolo Bovi, ex fonico dei Modà

Paolo Bovi (nella foto), ex fonico dei Modà, è stato condannato a cinque anni e mezzo di reclusione per violenza sessuale su minori: la condanna, comminata con rito abbreviato dal giudice Franco Cantù Rajnoldi, ha tenuto conto anche dal tentativo di evasione che l'ex collaboratore della band lombarda aveva commesso quando - alla fine dello scorso mese di marzo, mentre si trovava agli arresti domiciliari - si era allontanato dalla sua casa a Cernusco sul Naviglio, nell'hinterland orientale del capoluogo, per tentare il suicidio. I quattro minori costituitisi parte civile, riferisce l'edizione locale online del Corriere della Sera, per mezzo dei propri legali hanno rifiutato il risarcimento stragiudiziale accordato dalla corte per chiarire il loro disinteresse in questioni economiche.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.