Ninja Tune in distribuzione a Family Affair

Ninja Tune in distribuzione a Family Affair
L’etichetta “culto” dei Coldcut è passata in distribuzione alla milanese Family Affair, che inaugura il contratto pubblicando in estate il quarto volume della collana Solid Steel, marchio che contraddistingue un celebre programma radiofonico nonché una serie di affollatissime “club nights” in giro per il mondo: il disco è stato registrato dal vivo nel corso di un dj set tenuto a Melbourne, in Australia, dal brasiliano Amon Tobin, attualmente uno dei nomi di punta della scuderia.
Fondata a Londra nel 1990 da Jonathan More e Matt Black (i Coldcut), la Ninja Tune ha avuto un ruolo pionieristico nel lancio del fenomeno rave, contribuendo alla popolarità sul suolo inglese di generi come l’hip-hop, il breakbeat e la jungle e conservando nel corso degli anni un posto di rilievo nell’ambito della “club culture” internazionale. Nel suo catalogo figurano incisioni di artisti come Antibalas, Cinematic Orchestra, Funky Porcini, Roots Manuva e Luke Vibert (alias Wagon Christ).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.