Torna in auge il progetto di fusione con Warner? EMI smentisce

Torna in auge il progetto di fusione con Warner? EMI smentisce
Portavoce della major britannica smentiscono le voci, ampiamente riprese da autorevoli quotidiani come il Times e il Guardian, di un ennesimo riavvicinamento tra EMI e Warner Music in vista di un'ipotetica fusione, oggi che la Commissione Europea di Mario Monti sembra propensa ad autorizzare il “merger” tra le concorrenti BMG e Sony (vedi News).
Secondo gli “insider” e gli analisti finanziari sentiti dalla stampa inglese le due società avrebbero ripreso a “flirtare”, convinte che le mutate condizioni del mercato e l'atteggiamento più disponibile dell'Antitrust rendano realizzabile il progetto che proprio Monti aveva bocciato quattro anni fa (vedi News) e che, l'anno scorso, sembrava nuovamente sul punto di concretizzarsi (il piano redatto dai vertici delle due major prevedeva allora il trasferimento ad EMI del 75 % del capitale Warner, in cambio di azioni e di un miliardo di dollari in contanti: ma da allora la major americana ha cambiato proprietà e obiettivi strategici, vedi News).
Replicando alle indiscrezioni, EMI ha ribadito ancora una volta la volontà di proseguire come società discografica a sé stante per il prossimo futuro; da parte di Warner, invece, nessun commento ufficiale. Nelle scorse ore, la diffusione della notizia aveva provocato un rialzo delle azioni EMI alla Borsa di Londra.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.