Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Industria / 25/06/2004

La prima settimana di iTunes in Europa: 'Sedici volte più forti degli altri'

La prima settimana di iTunes in Europa: 'Sedici volte più forti degli altri'
E' passata una settimana appena dal lancio di iTunes in Gran Bretagna, Francia e Germania (vedi News), e già Apple Computer sbandiera inesorabile le cifre del suo successo: 800 mila canzoni scaricate e acquistate complessivamente dai primi utenti europei del servizio, 450 mila delle quali nel solo Regno Unito (0,79 sterline il prezzo inglese di ogni singolo download, 0,99 € quello “continentale”). “Sedici volte di più”, ha subito sottolineato il “boss” Steve Jobs, “del nostro concorrente più significativo, OD2” (che appoggia i negozi digitali di marchi come Coca-Cola, MSN, Tiscali e MTV).
Tra i brani più richiesti dai fan europei, Apple cita titoli di Anastacia, di Alicia Keys, della pop star tedesca Herbert Gronemeyer e dei Pixies, la cui inedita “Bam thwok”, concessa in anteprima esclusiva proprio ad iTunes, è la prima registrazione di studio del gruppo di Frank Black da tredici anni a questa parte.
Per acquistare musica in formato digitale dai siti iTunes in Inghilterra, Francia e Germania è necessario avere acceso un conto bancario in uno dei paesi citati: per l'autunno (vedi News) Apple promette una versione paneuropea del servizio, accessibile anche dai possessori di carta di credito con conto bancario in Italia.