Muse, nuovo album: ancora aggiornamenti dallo studio - FOTO

Muse, nuovo album: ancora aggiornamenti dallo studio - FOTO

Diventerà con ogni probabilità una consuetudine, nei prossimi mesi, la visita virtuale nello studio dove i Muse stanno registrando il loro settimo album, ideale seguito di "The 2nd law" del 2012: Matt Bellamy e soci, che già poco prima del weekend, quando ancora gli strumenti erano in fase di montaggio, non avevamo esitato nel mettere mano allo smartphone e postare un primo scatto dalla sala di ripresa, nelle ultime ore non si sono risparmiati.

Sul canale Instagram della formazione britannica sono infatti apparsi due foto e un video a testimonianza dell'effettivo avvio delle session: nelle foto si vede prima il trio, strumenti alla mano, nella sala principale della struttura, poi - dietro al banco del mixer, in cabina di regia - a lavorare su quello che la didascalia definisce "una grossa distorsione del basso".

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/lhEhwk9UMtOQuSB3rHT4UvLPQ3o=/700x0/smart/https%3A%2F%2Figcdn-photos-a-a.akamaihd.net%2F%2Fhphotos-ak-xpf1%2F%2F1169953_382007481947760_1855756388_n.jpg


https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/Fj4dQcGfVQCpXVjQpOiI9nOVacs=/700x0/smart/https%3A%2F%2Figcdn-photos-f-a.akamaihd.net%2F%2Fhphotos-ak-xaf1%2F%2F10706707_391155291060965_544128896_n.jpg

Infine, nella brevissima clip (raggiungibile a questo indirizzo) si vede il frontman Matt Bellamy suonare quella che pare una parte solista di chitarra - "Avevo detto che gli assoli sono fuori moda, ma col prossimo disco mi smentirò", aveva anticipato lui - su una base di batteria: la sei corde risulta completamente muta perché - come specifica la didascalia a corredo della clip - "l'amplificatore della chitarra è nell'altra stanza".  

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.