Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Pop/Rock / 03/10/2014

Muse in studio per il nuovo album, il primo aggiornamento - FOTO

Muse in studio per il nuovo album, il primo aggiornamento - FOTO

Sono finalmente iniziati davvero i lavori all'ideale seguito di "The 2nd law", il nuovo album di inediti che i Muse dovrebbero consegnare ai mercati entro la fine del 2015. A dare ai fan in primo aggiornamento sullo stato delle attività del trio britannico è stato il batterista Dom Howard, che sul proprio account Instagram ha pubblicato uno scatto in soggettiva di parte del suo drum kit accompagnadolo alla didascalia: "Iniziato il montaggio".

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/ZA4Yv2jYXbwqi2ZfFk2PfhtxrAQ=/700x0/smart/https%3A%2F%2Figcdn-photos-b-a.akamaihd.net%2F%2Fhphotos-ak-xaf1%2F%2F917166_397333383747705_1102568543_n.jpg

E' dalla fine dello scorso luglio che, in almeno un paio di occasioni, il frontman della formazione Matt Bellamy lascia trapelare su Twitter indicazioni circa le atmosfere che caratterizzeranno la settima prova sulla lunga distanza della band messasi in luce presso il grande pubblico con l'album "Showbiz" nel 1999: il disco, definito dallo stesso cantante e polistrumentista "duro" e "basato su basso, chitarra e batteria", potrebbe essere pronto alla pubblicazione già entro la fine della prossima estate, eventuali incidenti di percorso permettendo.

"Ho questa sensazione molto forte che il prossimo album dovrà essere qualcosa che si spoglia degli orpelli addizionali con cui abbiamo fatto esperimenti negli ultimi due dischi, l'elettronica, la musica sinfonica e le orchestrazioni", dichiarò Bellamy già la scorsa primavera, prima di rivelare la presenza di temi come "ecologia, il vuoto di empatia e la terza guerra mondiale" nel materiale messo in lavorazione. Oltre a un clamoroso ripensamento: "In passato ho detto che gli assoli di chitarra sono fuori moda? E' vero, ma nel prossimo album mi contraddirò".

Scheda artista Tour&Concerti
Testi