NEWS   |   Italia / 06/10/2014

Le Strisce, Live@Rockol: da Tom Waits ad "Hanno paura di guardarci dentro"

Le Strisce, Live@Rockol: da Tom Waits ad "Hanno paura di guardarci dentro"

"Well, you play the tarantella"... Le Strisce arrivano dalla Campania (ricordate "Vieni a vivere a Napoli", in gara a Sanremo 3  anni fa?), ma la tarantella la suonano solo via Tom Waits, quando attaccano "Tango till they're sore", con quell'incipit... Non c'è il piano sbilenco della versione orignale di "Raindogs", ci sono tre chitarre e c'è la voce di Davide Petrella. Uno che passa da Waits, a Cesare Cremonini (ha collaborato alla scrittura dell'ultimo album "Logico"), alla propria musica, senza colpo ferire

L'occasione per il Live@Rockol è infatti l'uscita del nuovo album "Hanno paura di guardarci dentro", da cui suonano "Ci pensi mai", la quasi-title-track, che contiene il verso che dà il titolo all'album, il terzo del gruppo, che arriva a tre anni da "Pazzi e poeti". Voi avete paura di guadare dentro le loro canzoni? Non dovreste... Guardate e capirete perché.



Contenuto non disponibile


Contenuto non disponibile


Scheda artista Tour&Concerti
Testi