Rock in Rio 2015, debutto negli USA con Metallica, Linkin Park e altri

Rock in Rio 2015, debutto negli USA con Metallica, Linkin Park e altri

Saranno Metallica, No Doubt, Deftones, Linkin Park, John Legend, e Taylor Swift gli headliner della prima edizione americana del Rock in Rio, manifestazione in programma tra i weekend dei prossimi 8/9 e 15/16 maggio al City of Rock MGM Resorts Festival Grounds di Las Vegas, Nevada: i biglietti per l'evento - 298 dollari per l'abbonamento standard, 498 per il pass vip - sono già in vendita sui circuiti statunitensi.

"Brand" nato in brasile ma già esportato con discreto successo in Europa - più precisamente a Lisbona, Portogallo, e Madrid, Spagna - il Rock in Rio USA 2015 rappresenta il primo festival di alto profilo "importato" su suolo americano dall'estero: gli organizzatori del festival, che hanno stretto un contratto con i partner per quattro edizioni a partire dal prossimo anno, sono stati affiancati nell'impresa dal Cirque du Soleil, dalla MGM Resorts International e da Ron Burkle della Yucaipa Companies. Grande attenzione è stata posta sulla venue destinata a ospitare l'evento, una vera e propria cittadella del rock da 33 acri con una capienza da 80mila persone, entro la quale verranno installati cinque palchi, alcuni dei quali dedicati a un genere specifico (indie e EDM su tutti), oltre che a punti di ristoro e altre attrazioni.

Per il tipo di calendario annunciato - il doppio weekend consecutivo - e il periodo, la tarda primavera, già piuttosto calda nel sud ovest degli USA, la manifestazione si pone in (quasi) diretta concorrenza con il Coachella Festival, storica manifestazione all'aperto americana che quest'anno - forte di headliner ancora da annunciare - si terrà a Indio, California, a poco più di quattro ore di macchina da Las Vegas, i fine settimana del 10/12 e 17/19 aprile.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.