Mark Knopfler: cinque concerti in Italia per il tour del nuovo album 'Tracker'

Mark Knopfler: cinque concerti in Italia per il tour del nuovo album 'Tracker'

Ottime notizie per i fan di Mark Knopfler: l'ex mente dei Dire Straits sta in queste settimane portando gli ultimi ritocchi al suo nuovo album in studio, "Tracker". Le session di stanno tenendo a Londra nello studio di proprietà del cantante, il British Grove, nella zona occidentale della capitale britannica: a contribuire al lavoro è stata una band di sette elementi - buona parte dei quali storici collaboratori dell'artista - composta da Guy Fletcher alle tastiere, Richard Bennett alla chitarra, Jim Cox al piano, Mick McGoldrick a fiati e flauto, John Mc Cusker a violino e mandolino, Glenn Worf al basso e Ian Thomas alla batteria. Nel disco, il nono, da solista, per Knopfler, sono presenti anche, in veste di ospiti, Ruth Moody, Bruce Molski, Nigel Hitchcock e Phil Cunningham.

L'album, che sarà pubblicato nel gennaio del prossimo anno, verrà promosso anche dal vivo per mezzo di un tour che farà tappa per ben cinque volte nel nostro Paese nel corso della prossima bella stagione. La prima data è fissata a Forum di Assago, a Milano, il 28 maggio: alla visita tardo-primaverile seguiranno poi quelle del 18 luglio a Piazzola sul Brenta, in provincia di Padova, nell'ambito del prossimo Hydrogen Festival, quella del 20 a Barolo per il festival Collisioni, quella del 21 a Roma in una location ancora da definire, e quella del 22 al Lucca Summer Festival.

I biglietti saranno disponibili a partire da venerdì 3 ottobre sul circuito TicketOne e presso le altre prevendite addizionali.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.