Comunicato Stampa: Dal 3 al 18 luglio 'Astimusica': tra gli ospiti Marlene Kuntz, Carmen Consoli e Patty Pravo

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

ASTIMUSICA - 9 ^ EDIZIONE
DAL 3 AL 18 LUGLIO AD ASTI
CON TIZIANO FERRO, PAOLA TURCI, PATTY PRAVO, CARMEN CONSOLI MARLENE KUNTZ, MODENA CITY RAMBLERS, e ALTRI ARTISTI

Dal 3 al 18 luglio, nella Piazza della Cattedrale di Asti, si terrà la nona edizione di ASTIMUSICA, il festival musicale, organizzato dal Comune di Asti con il patrocinio della Regione Piemonte, di cui è direttore artistico Massimo Cotto.
Il calendario della nona edizione spazia dal blues alla musica italiana d’autore, dal pop al rock, dal folk alla world music. Tutti i concerti (tranne quelli di Tiziano Ferro, Marlene Kuntz, Patty Pravo, Modena City Ramblers, Carmen Consoli e Phil Woods), saranno con ingresso libero.
Il festival inizierà sabato 3 luglio con il concerto di TIZIANO FERRO; il 4 luglio sarà la volta di COREPOLIS, gruppo di musica tradizionale ed etnica del sud Italia; il 5 luglio si esibirà PAOLA TURCI, una delle più sensibili esponenti del cantautorock, la serata sarà aperta dal concerto del cantautore toscano LUCA NESTI; il 6 luglio ci saranno i MODENA CITY RAMBLERS, i barricaderi dell’Emilia, i cantori del combat-folk; il 7 luglio ci sarà l’esibizione di MARCELLO MURRU, poeta-cantante sardo trapiantato a Roma; l’8 luglio lo spettacolo degli OTTO OHM; il 9 luglio il MEMORIAL PILLOT; il 10 luglio l’atteso concerto di PATTY PRAVO, l’Ultima Diva, l’eterna signora della canzone che ha operato la transizione da ragazza del Piper a primadonna; l’11 luglio STAZIONI LUNARI, un progetto tenuto ancora nascosto; il 12 luglio si esibiranno i MARLENE KUNTZ; il 13 luglio LJILJANA PETROVIC, la Billie Holiday di Belgrado, una voce che ferma il respiro e conduce in un altro tempo; il 14 luglio si terrà il concerto dell’ ORCHESTRA DI PIAZZA VITTORIO, un mondo di colori dagli angoli del mondo; il 15 luglio ci sarà lo spettacolo del URI CAINE TRIO, il profeta della sintesi, l’uomo che amalgama e centrifuga lo scibile sonoro; il 16 luglio si esibirà BEVINDA, una delle più autorevoli eredi di Amalia Rodrigues, regina del fado portoghese; il 17 luglio ci sarà l’atteso concerto di CARMEN CONSOLI: la cantantessa di Catania si cimenterà con un repertorio blues, procedendo a ritroso verso le radici della black music.
ASTIMUSICA 2004 non chiuderà i battenti domenica 18 luglio, con un grandioso concerto organizzato in collaborazione con La Nuova Provincia, ma continuerà il 5 settembre con un doppio appuntamento: il jazz di PHIL WOODS QUARTET & THE ITALIAN ENSEMBLE al teatro Alfieri (in collaborazione con Due Laghi Jazz Festival) e il rap di FRANKIE HI - NRG MC (nel Roccko's Fest in collaborazione con l'Assessorato alle Politiche Giovanili e all'Associazione Concentrica) al Lungotanaro.
“Nona edizione, dunque. Siamo tentati di dire la migliore, non foss’altro per il fatto che l’ultimo figlio è sempre il più bello” - così commentano il festival Massimo Cotto e Alberto Pasta, Assessore alla Cultura e Vicesindaco del Comune di Asti – “la completezza del percorso non ha paragoni rispetto alle precedenti edizioni, che vivevano di splendidi picchi e interessanti valli, ma anche momenti di pianura, dovuti alle ristrettezze del budget. Quest’anno si vola alto, in qualità e quantità, in spessore e note a margine”.
Dall'archivio di Rockol - 11 Artisti diventati famosi grazie ai video su Internet
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.