Rob Halford parla per la prima volta del suo ritorno nei Judas Priest

Rob Halford parla per la prima volta del suo ritorno nei Judas Priest
Meglio tardi che mai: a quasi un anno dal suo ritorno nei Judas Priest, Rob Halford ha commentato per la prima volta l'avvenimento e come si siano svolti i fatti. Quando la Sony propose al gruppo la pubblicazione di un lavoro antologico ("Metalogy", un cofanetto poi uscito lo scorso mese), Halford, Glenn Tipton, K.K. Downing e Ian Hill si trovarono a casa dell'allora ex cantante dei Priest. "Eravamo a casa mia in Inghilterra", ha riferito Halford. "Eravamo in cucina a parlare dell'album. C'eravamo tutti tranne Scott (Travis, il batterista), e si discuteva del cofanetto. Mi sembra che sia stato Jayne (Andrews, uno dei loro manager) a tirare fuori la questione. Disse una cosa del tipo: 'Beh, che cosa facciamo con la storia della reunion? Ci mettiamo di nuovo insieme?'. Ci siamo guardati tutti in faccia ed abbiamo detto: 'Sì, certo che si potrebbe. Se non lo facciamo adesso, non lo facciamo più'. Insomma ci siamo lasciati dicendoci: 'Va bene, mettiamoci di nuovo insieme', e poi ci siamo messi d'accordo sui tempi. Cinque minuti dopo erano andati via tutti. Sono rimasto seduto a pensare: 'Sono tornato nella band, sono tornato nella band'. E' stato bellissimo tornare in questo gruppo che amo tanto".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.