Neil Young fa faville anche a Seattle

Neil Young fa faville anche a Seattle
Continua con successo il tour nordamericano di Neil Young. Dopo l’apertura canadese, qualche sera fa Young si è esibito a Seattle in un concerto durato due ore e che ha mandato il pubblico in visibilio. Il menestrello, il quale sta lavorando con i suoi vecchi compagni Crosby, Stills e Nash ad un nuovo album, senza dire una parola ha iniziato il concerto con “Tell me why”. Dopo “Looking forward” e “War of man” è arrivato l’unico brano inedito della serata, probabilmente intitolato “Out of control”. Poi uno spettatore, approfittando del silenzio provocato da un cambio di chitarra (il tour è acustico), ha gridato la sua richiesta: “Sweet home Alabama”. Young, dall’umore fino ad allora plumbeo, non ha potuto fare altro che mettersi a ridere di cuore.
Nella seconda parte del concerto il pubblico ha ascoltato, tra le altre, “Last trip to Tulsa”, “See the sky about to rain”, “Harvest moon” ed “After the gold rush”, quest’ultima eseguita su un vecchio organo. Unico bis, “Sugar mountain”. Poi Young ha salutato il pubblico alzando la bottiglia di birra scura che lo aveva dissetato durante il concerto e se ne è andato tra gli applausi del Paramount Theater.
Dall'archivio di Rockol - Le frasi più belle di Neil Young, "un vecchio hippie del cazzo"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.