Olimpiadi 2016 a Rio, a CTS Eventim l'esclusiva della vendita dei biglietti

Olimpiadi 2016 a Rio, a CTS Eventim l'esclusiva della vendita dei biglietti

Reduce da un'edizione dei Mondiali di Calcio deludentissima (per i tifosi locali) sotto il profilo sportivo ma tutto sommato soddisfacente in termini organizzativi, il Brasile è proiettato verso la prossima grande vetrina mondiale , le Olimpiadi e Paralimpiadi che avranno luogo nel 2016 a Rio. A occuparsi della vendita dei biglietti degli eventi collegati alla manifestazione sarà stavolta CTS Eventim, società tedesca cui fa capo anche l'italiana TicketOne e che si è aggiudicata l'esclusiva attraverso un'asta pubblica cui hanno partecipato società locali e internazionali. A gestire le complesse operazioni per conto della azienda multinazionale con sede a Brema e a Monaco sarà la sussidiaria CTS Eventim Brazil: è la prima volta che CTS ottiene l'incarico in relazione alle Olimpiadi estive, anche se aveva già gestito il ticketing alle Olimpiadi invernali di Torino 2006 e Sochi 2014 e per la Coppa del Mondo di Calcio 2006 in Germania.

Si prevede che per le Olimpiadi di Rio verranno emessi nove milioni di biglietti, distribuiti tra un migliaio di eventi che tra il 5 e il 21 agosto avranno luogo in 37 diversi impianti sportivi. Durante la precedente edizione dei Giochi a Londra, nel 2012, la vendita dei biglietti era stata gestita dal principale concorrente di CTS, Ticketmaster: alcuni inconvenienti tecnici in cui era incorso in quell'occasione il colosso statunitense potrebbero avere aperto la strada al grande rivale.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.