Comunicato stampa: A Verona i 'Musicisti all'asta'

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

MUSICISTI ALL’ASTA
Verona che suona, insieme per beneficenza
Sabato 29 maggio 2004 – Ore 22.00
c/o Pub Ai Portici
P.zza IV Novembre, 2/n - Povegliano – VR

L'iniziativa, come altre importanti nel passato, è partita dal forum di Livepoint, luogo di incontro virtuale e fucina di idee tra musicisti, addetti ai lavori o semplici amanti del mondo musicale. Proprio per il luogo da cui parte l’idea, non sono i veri nomi a farla da padrone, ma i nick che contraddistinguono ogni singolo utente.
L’organizzazione, quindi, è a cura di chicabum e Wonderchiari due assidue frequentatrici del forum e della musica veronese. L’idea lanciata qualche mese fa chiedeva ai musicisti veronesi se avessero piacere a mettersi “all’asta” per beneficenza … Le risposte furono tantissime.
Qualche mese di preparativo ed ecco pronto “Musicisti all’asta”, con tutta probabilità iniziativa assolutamente originale e inedita.
Si svolgerà sabato 29 Maggio 2004, a partire dalle ore 22.00, presso il pub Ai Portici di Povegliano V.se.
La serata è sostenuta da varie realtà che supportano la scena musicale locale, ovvero Livepoint (www.livepoint.it), MusicAlive (www.musicalive.ws), e l'associazione Musicisti Coordinati Mus!co (www.musico.vr.it). “Musicisti all’asta” è una vera e propria asta: 21 tra musicisti, frequentatore e addetti ai lavori veronesi sfilerà sulla passerella per “mettersi in vendita” alle ragazze interessate (in premio un’intera serata assieme).
Ecco i 21: spe (Maryposh), simott e filo (Corky), manellone e paulgibert (Mr.Wilson), woody (Lulù Elettrica), DeLaLuna (Nexus), hoboken (Bosvelt, Slumber), Tankyan (Shelter Of Leech), Perro (Eclipse), StevieFoxx (Dirty Dogz), Fenice - Baudolino - Simkin - Fosco - Kamui - Andras (Fenice e i suoi Spadari), iltuodesiderio (Anteo), Bistekka e Mano (Gadara), mickhy (King Plaza, Regina Mab)
Vero motore dell’idea è fare beneficenza, soprattutto mettere assieme la “Verona che suona” con realtà di volontariato sociale attive sul territorio. Infatti, tutto il ricavato dall’asta andrà in beneficenza alle associazioni "Corte Samuele" di Legnago e "Amici di Bernardo - Ronda della Carità" di Verona. La prima si occupa di prevenzione, creando un luogo dedicato ai ragazzi, con pub, ristorante, campi da calcetto, dove si organizzano feste, tornei e concerti (www.cortesamuele.it).
La seconda si dedica ai senza fissa dimora e alle famiglie disagiate. Ogni notte i suoi volontari sono sulla strada a portare cibo, vestiario e amicizia a chi ha come tetto soltanto il cielo. E ogni giorno sono a disposizione delle famiglie per dare alimenti, vestiario e solidarietà concreta (http://www.cassiopeaonline.org/rondadellacarita.htm).
La serata si articolerà attraverso vari momenti. A partire dalle ore 22.00 i musicisti in lizza sfileranno in due sessioni diverse, la prima volta con abiti eleganti, la seconda con abiti casual. La colonna sonora portante di queste prime due sfilate sarà la compilation “MusicAlive#Uno”. Successivamente avverrà la presentazione delle associazioni da parte di alcuni soci che descriveranno al pubblico la loro attività.
Nel frattempo i musicisti si saranno preparati all’ultima sfilata, la più importante, quella che lascia spazio alla creatività tipica dell’artista. I concorrenti sfileranno in abiti “Fantasy”, decidendo in assoluta libertà metodo, vestito e anche colonna sonora. Usciranno uno alla volta, presentati da chicabum, Wonderchiari e djibril; in seguito saranno intervistati dalle stesse, per farli conoscere alle possibili acquirenti. L’ultima fase vedrà l’asta effettiva, in cui la miglior offerente di ciascuno vincerà una serata con il suo preferito. L’ingresso è ovviamente libero, sia agli uomini che alle donne.

REGOLAMENTO
1 – Le partecipanti dovranno essere maggiorenni. Farà fede un documento di identità, nel rispetto della legge sulla privacy.
2 - Una donna può comprare più musicisti, con offerta minima di 10,00 € caduno. Più donne (max 4) possono comprare un unico musicista, con un’offerta minima di 5,00 € caduna.
3 – L’incontro aggiudicatosi con uno dei musicisti veronesi non obbligherà questi ultimi a qualsivoglia azione contro la propria libertà.
4 – L’incontro tra la vincitrice e il musicista dovrà avvenire durante la settimana successiva all’evento, quindi entro il 05.06.2004.
5 – Le condizioni dell’appuntamento non sono vincolate da decisioni imposte dall’organizzazione, ma sono accordi personali presi tra l’acquirente e l’acquistato.
In relazione a questo punto, l’organizzazione non garantisce in alcun modo la buona riuscita dell’incontro. Nonostante ciò si adopererà al meglio per la soddisfazione di entrambe le parti in causa.
6 – Il musicista acquistato non è tenuto ad offrire da cene o bevande alla benefattrice, e viceversa.
7 – Il musicista, una volta portato a buon fine lo scopo dell’asta, non sarà più legato da alcun vincolo all’acquirente, e viceversa.
Questi due ultimi punti sono ovviamente a discrezione delle coppie. Semplicemente si richiede il massimo rispetto.
8 – Il ricavato dell’asta verrà interamente devoluto alle associazioni: “Corte Samuele” e “Ronda della Carità – Amici di Bernardo” a fine serata, alla presenza dei responsabili delle ONLUS. Per informazioni: chicabum_e@yahoo.it
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.