Comunicato Stampa: 'Aspettando Metarock' con Skiantos, Sud Sound System e Sabina Guzzanti

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

FESTIVAL METAROCK
2004, 18° Edizione

Il Festival METAROCK torna a Pisa, quest’anno il Giardino Scotto ospiterà nomi come Caparezza, Ben Harper, Assalti Frontali.
Le serate dal 15 al 17 Giugno saranno ricche di musica, suoni ed emozioni accompagnate anche dalla splendida cornice della Luminara e dei festeggiamenti per San Ranieri che faranno accorrere nella città ancora più gente. Nel dettaglio il FESTIVAL sarà aperto da Caparezza il 15 di Giugno. L’artista è nato a Molfetta e…curiosità, il suo nome d’arte in molfettese significa appunto “Testa riccia”. .Più di tutto, nell'arte come nella musica, CapaRezza teme quelli che lui chiama “i paletti”, ovvero le classificazioni di genere e di appartenenza che creano delle aspettative in chi ascolta e in chi crea musica e finiscono con l'incatenare la creazione.
Il 16 invece ci saranno gli Assalti Frontali, nati dallo scioglimento dell’Onda Rossa Posse, il mitico gruppo romano che introdusse in modo convincente il testo italiano nel rap.
Il 17 Giugno, grande serata, arriva Ben Harper e allo Scotto ci sarà un tripudio di gente.
Materiali sonori quanto mai eterogenei capaci di apportare intensità ed energia, atmosfere che variano dal reggae al funky fino al blues, per sottolineare la prima, vera passione del cantante: Robert Johson e la sua chitarra slide, la Weissnbourn.
Ben Harper conferma ancora una volta la sua fervida vena creativa con il suo ultimo album “Diamonds on the inside” che ha venduto più di 300 mila copie solo in Italia. Giunge a Pisa per la Seconda volta, alla 18° edizione del Festival METAROCK, che lo aveva già ospitato nel 1996 quando però non era ancora all’apice della sua carriera. Oggi invece, più che mai famoso ed acclamato dal pubblico chiuderà il Festival edizione 2004: che lo spettacolo abbia inizio!
Per quello che riguarda il pre-festival anche qui ci saranno personaggi illustri e divertenti, a cominciare da Sabina Guzzanti il 4 Giugno, da tempo riconosciuta come una delle stelle della comicità e dell’ironia che ha saputo creare personaggi memorabili attraverso l'uso sapiente e camaleontico della parodia satirica. A Pisa si presenterà con uno spettacolo di teatro, suo eterno ed inossidabile amore nel quale riesce ad esprimere al meglio la sua vena creativa.
Il 2 Giugno invece sarà la volta di Linton Kwesi Johnson e Zulù dei 99 Posse, l’ingresso allo Scotto questo giorno è gratuito, quindi serata reggae da non perdere con 2 miti dalle musica.
Il 3 Giugno arrivano gli Skiantos, il veterano gruppo bolognese capitanato da Freak Antoni e Dandy Bestia, un po’ di “rock demenziale” come lo ha definito Arbore al Bologna Rock.
Ecco quindi gli appuntamenti del Festival, ricco come ogni anno di avvenimenti, concerti e spettacoli per ogni gusto e genere musicale.

Aspettando Metarock

Tutti i concerti si svolgeranno al Giardino Scotto e cominceranno verso le 21:30, 22:00.
1 giugno / Gray + Uross + Altman gratuito
2 giugno / Linton K. J. + Zulù (in collaborazione con Sinistra Per) gratuito
3 giugno / Skiantos (in collaborazione con Sinistra Per) gratuito
4 giugno / Sabina Guzzanti 20 €
5 giugno / Sud Sound System 10€

Festival Metarock ‘04
15 giugno / Caparezza 13€
16 giugno / Assalti Frontali gratuito
17 giugno / Ben Harper 28€
18 giugno / MARLENE KUNZ+VERDENA 10€
19 giugno / Reggae Night 10€ ( Working vibes, Aswad, Johnny Clarke)
Dall'archivio di Rockol - Gli album essenziali del rock italiano anni Novanta
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.