YouTube, da oggi (ma solo in 4 Paesi) il pubblico finanzia i canali preferiti

Annunciata nei mesi scorsi, la possibilità per gli utenti di YouTube di finanziare i canali preferiti è diventata realtà, anche se al momento in soli quattro Paesi: Australia, Giappone, Messico e Stati Uniti.

Per effettuare le donazioni, gestite attraverso il sistema di transazioni elettroniche Google Wallet, basta cliccare l'apposita icona che compare sull'angolo in alto a sinistra del video che si sta guardando (se il simbolo non appare, significa che il produttore del video ha deciso di non accettare versamenti e di non attivare la funzione).

Su ogni transazione Google - proprietaria di YouTube - trattiene una commissione del 5 per cento e una quota fissa pari a 21 centesimi, stornando a favore del proprietario del video la maggior parte del denaro così raccolto.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.