Jake Clemons, tre concerti privati in Italia

Jake Clemons, tre concerti privati in Italia

Nipote dello scomparso Clarence Clemons che dal 2012 ha sostituito nella E Street Band di Bruce Springsteen assumendo il ruolo di sassofonista e corista nei tour "Wrecking ball" e "High hopes", Jake Clemons, 34 anni, vanta una carriera parallela da cantautore (nel 2013 ha pubblicato un EP solista intitolato "Embracing light") e in questa veste si esibirà nei prossimi giorni in Italia in tre concerti privati in programma il 7 settembre a Trieste, il 9 a Torino e l'11 a Roma. Le date del suo "Living room tour" europeo, che vedono l'artista esibirsi nelle abitazioni di alcuni fan, sono state pubblicate da Clemons sul suo profilo Instagram e toccano anche Finlandia, Danimarca, Germania, Belgio e Olanda.

Sul sito della piattaforma di compravendita "equa" di biglietti Brown Paper Tickets la data di Torino risulta essere sold out.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.