Pink Floyd: l'uscita di 'The endless river' slitta all'11 novembre?

Pink Floyd: l'uscita di 'The endless river' slitta all'11 novembre?

Tra i fan l'attesa per "The endless river", "nuovo" album dei Pink Floyd ricavato da incisioni effettuate tra il 1993 e il 1994 da David Gilmour, Nick Mason e Richard Wright durante le session di registrazione di "The division bell", sta diventando spasmodica. Anche perché al momento nessuna comunicazione ufficiale è ancora arrivata a proposito della data di pubblicazione del disco: le prime indiscrezioni circolate in rete tra gli aficionados (e basate su documenti non si sa quanto affidabili) parlavano del 27 ottobre, ma durante il weekend l'autorevolissimo Billboard - in un pezzo di anticipazione sulle principali uscite dell'autunno/inverno 2014 - ha indicato invece come "release date" l'11 novembre (almeno per il mercato statunitense).

Chi avrà ragione, e quali i motivi dell'eventuale ritardo rispetto alla prevista pubblicazione in ottobre (annunciata da Polly Samson, moglie e collaboratrice di Gilmour, con un tweet  del 5 luglio scorso)? Al momento né Amazon né altri canali ufficiali di vendita sembrano essersi lasciati scappare alcuna informazione come accaduto in altre circostanze; intanto le foto dei master in vinile pubblicate su Facebook dalla Quality Sound Pressings di Salina (Kansas) incaricata della stampa e della duplicazione degli LP sembrano scomparse definitivamente dal profilo della società sul social network, probabilmente per intervento dell'entourage della band inglese.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.