Torna la canzone che rubò il primo posto a ‘Penny Lane’ dei Beatles

Torna la canzone che rubò il primo posto a ‘Penny Lane’ dei Beatles
Corsi e ricorsi della storia. Nel corso del prossimo mese sarà ripubblicato il singolo “Release me” di Engelbert Humperdinck, lo stesso che, nel 1967, impedì a “Penny Lane/Strawberry Fields forever” dei Beatles di raggiungere il primo posto nelle classifiche britanniche. Come mai tanto interesse nei confronti di una vecchia canzone di un cantante non più di moda? Perché “Release me” di Humperdinck (Arnold George Dorsey, nato il 2 maggio 1936 a Madras, India) è stata scelta come colonna sonora di uno spot che nel Regno Unito si sta rivelando molto apprezzato. La réclame è della birra John Smith e nello spot viene mostrato Engelbert che canta in un locale notturno di Las Vegas. I benefici della nuova popolarità del cantante si sono manifestati subito: il suo tour britannico è già all’insegna del “tutto esaurito”. Humperdinck, cresciuto a Leicester, tentò di raggiungere il successo già negli anni Cinquanta. Gli andò male. Il suo primo vero hit fu, appunto, “Release me”: il disco giunse a quota 1 milione di copie vendute, rimase al primo posto delle classifiche UK per cinque settimane e, appunto, impedì a “Penny Lane/Strawberry Field forever” dei Beatles di raggiungere il vertice. “Release me” fu peraltro un successo anche oltre Atlantico: il 45 giri raggiunse il quarto posto delle classifiche USA.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.