Comunicato Stampa: Ecco i protagonisti del 'Jazz in'It - XVI edizione'

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


VIGNOLA (MO) - Monk Liberation Front, Antonello Salis, Mamuthones, Paolo Angeli, Peppe Servillo, Javier Girotto, Natalio Mangalavite, Union Jazz Band. Questi i protagonisti della XVI edizione di Jazz in' It, di scena a Vignola da venerdì 18 a domenica 20 giugno, festival come sempre contraddistinto da ricercate produzioni originali.

VIGNOLA (MO) - Sei appuntamenti per altrettante produzioni originali, tenute insieme dal filo conduttore di scandagliare i repertori di confine della musica afroamericana, con artisti noti a livello internazionale come Antonello Salis, Paolo Angeli, Peppe Servillo, Javier Girotto, Natalio Mangalavite, Union Jazz Band e Monk Liberation Front. Questi gli ingredienti della XVI edizione di Jazz in' It, festival diretto artisticamente da Giuseppe De Biasi e da sempre contraddistinto da una ricercata progettualità, che da venerdì 18 a domenica 20 giugno, sarà di scena nella storica Piazza dei Contrari della cittadina modenese.
Venerdì 18 giugno, per onorare il gemellaggio con lo storico festival sardo di Sant'Anna Arresi un fuori programma eccezionale, "Sos Mamuthones" le famose maschere rituali del Carnevale di Mamaioada, per la prima volta ad un festival jazz che, subito dopo, lasceranno il posto all'originalissimo duo composto da Antonello Salis e Paolo Angeli, per l'occasione arricchito dalla computer-art di Mariano Chelo.

Sabato 19 giugno, lungo gli argini sonori del latin-mood sarà la volta del coacervo di giovani vitalità jazzistiche locali rappresentato dalla Union Jazz Band diretta da Luca Barbieri, formazione che - grazie alla caparbietà e alla preparazione del suo direttore - si va sempre più consolidando come orchestra di forte progettualità.
Sempre nella scia degli orizzonti latinoamericani in seconda serata seguirà un'altra nuova produzione, quella che vedrà a Vignola per la prima volta il trio composto da due grandi artisti argentini come il sassofonista Javier Girotto e il pianista Natalio Mangalavite insieme ad una voce che rappresenta l'anima della musica mediterranea, Peppe Servillo, ugola e leader degli Avion Travel.
Domenica 20 giugno la chiusura del festival sarà affidata ad altre due produzioni originali, quella in cui il geniale Antonello Salis si confronterà con il vasto bacino melodico rappresentato dal songbook dei Beatles e la performance che vedrà salire sul palco per la prima volta in Italia, grazie alla collaborazione con il prestigioso London Jazz Festival, il Monk Liberation Front, per un omaggio a Thelonious Monk.
Fra le tante attività collaterali come il jazz club, le mostre fotografiche e la consueta Jazz in' It Street Band tre novità di rilievo: il laboratorio d'improvvisazione con Antonello Salis, i concerti pomeridiani gratuiti con il Monk Liberation Front che proporrà, in tre pomeriggi, l'integrale delle opere scritte dal geniale compositore di Rocky Mount, sempre in coproduzione con il London Jazz Festival, e "Writing in' It", incontri di scrittura creativa dedicati ai temi delle serate, condotti da affermati scrittori come Marcello Fois, Stefano Tassinari e Wu Ming.

In caso di maltempo i concerti si terranno nella Sala dei Contrari della Rocca di Vignola
Biglietti: 13,00 ¤ (intero) - 9,50 ¤ (ridotto) - Abbonamento 28,50 ¤
Informazioni: Ufficio Festival - (059) 77.77.07 - IAT Informacittà (059) 76.43.65 http://www.ejn.it/jazzinit - http://www.comune.vignola.mo.it

Jazz in' It - XVI edizione
Piazza dei Contrari - Rocca di Vignola (MO)
18-19-20 giugno 2004

Direzione artistica: Giuseppe De Biasi
Repertori e terre di confine

VENERDI' 18 GIUGNO ore 21.00
Jazz e Nuraghe
Inaugurazione del festival con "Sos Mamuthones" di Mamoiada
DUO SALIS-ANGELI meets MARIANO CHELO
(Coproduzione originale "Jazz in' It" - "Ai Confini fra Jazz e Sardegna")
Antonello Salis pianoforte, fisarmonica
Paolo Angeli chitarra sarda, chitarre
Mariano Chelo computer painting

SABATO 19 GIUGNO ore 21.00
Fra il Sud America e il Jazz
UNION JAZZ BAND
diretta da Luca Barbieri con la collaborazione di Michele Vignali "Latin mood" (produzione originale)
TRIO G.S.M - Girotto, Servillo, Mangalavite
(videoproiezione originale)
Javier Girotto sassofoni, clarinetto basso e flauti andini
Peppe Servillo voce
Natalio Mangalavite pianoforte, tastiere e voce
Immagini di Pino Ninfa, tratte dal libro "Nero Tango" (Marcos Y Marcos)

DOMENICA 20 GIUGNO ore 21.00
Jazz & Beat
Antonello Salis piano solo "Jazz & Beat(les)" (produzione originale)
Monk Liberation Front "All About Monk" (coproduzione originale Jazz in' It - London Jazz Festival)
Tony Kofy sassofoni, flauto
Luigi Grata trombone
Giampaolo Casati tromba
Jonathan Gee tastiere
Antonio Ciacca pianoforte
Orphy Robinson marimba, vibrafono
Ben Hazelton contrabbasso
Winston Clifford batteria
Composizioni originali e arrangiamenti di Philip Clark

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.