Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Industria / 10/05/2004

Motown festeggia 45 anni: con rarità in downloading sull'iTunes

Motown festeggia 45 anni: con rarità in downloading sull'iTunes
Non si trovano solo dischi “virtuali” di Britney e Christina, D12 e Black Eyed Peas, nel negozio elettronico della Apple. E' in crescita anche il catalogo di nicchia e per collezionisti: la leggendaria Motown di Detroit, per esempio, che oggi ruota nell'orbita della major Universal, ha pensato bene di giocare sull'idea del suo 45mo anniversario per una iniziativa promozionale che rende disponibile in forma di downloading, e in esclusiva temporanea per Apple, i suoi primi 45 singoli in ordine cronologico di pubblicazione nonché 45 album fuori catalogo e di difficile reperibilità che riguardano tutti i grossi calibri della scuderia, Marvin Gaye (due album solisti, “Moods of Marvin Gaye” e “In the groove aka I heard it through the grapevine”, e uno in coppia con Kim Weston, “Take two”), Diana Ross e le Supremes (sei titoli, tra cui “I hear a symphony”), Stevie Wonder (tre titoli, tra cui “Uptight”), Smokey Robinson & The Miracles e Four Tops (quattro titoli a testa).
Tra i singoli figurano tutti gli hits del primo periodo, pezzi noti (e disponibili su numerose antologie) come “Shop around” dei Miracles e “Bye bye baby” di Mary Wells, ma anche il primo 45 giri in assoluto per l'etichetta (“Let's rock”di Barrett Strong, aprile 1959) e oscurità a nome di Swinging Tigers, Gino Parks, Nick & The Jaguars, The Satintones, Popcorn & The Mohawks, Eugene Remus, Singin' Sammy Ward: roba da collezionisti, appunto, sempre che questi siano disposti a smanettare su mouse e computer rinunciando, per una volta, a dare la caccia ai vecchi, insostituibili, vinili.