Puff Daddy a teatro: il botteghino di Broadway ringrazia

L’esordio a Broadway di Sean "P.

Diddy" Combs si è rivelato un grande successo finanziario. L’artista, impegnato sul palcoscenico del Royal Theatre di New York con il remake di "Raisin in the sun", ha generato infatti un tale interesse nei confronti del pubblico da portare le prevendite dei biglietti alla ragguardevole cifra di oltre 2 milioni e mezzo di dollari. Il merito di Combs, oltre a generare questi straordinari incassi, è anche quello di aver riavvicinato i giovanissimi al teatro. Anche la critica comincia ad essere dalla sua parte, tanto da nominare lo spettacolo ai “Drama Desk Award” in quattro categorie. Oltre al rapper, il cast è di tutto rispetto con attrici come Sanaa Lathan, Phylicia Rashad e Audra McDonald. “Raisin in the sun” continuerà a essere messo in scena sino al prossimo 11 luglio. Forse per festeggiare il suo trionfo, Combs si è sbarazzato del suo vecchio appartamento di Park Avenue e sarebbe in trattative per un lussuoso attico da 20 milioni di dollari. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.