Comunicato Stampa: Sette incontri su 'La musica e l'autore' al C.S. Leoncavallo di Milano

Comunicato Stampa: Sette incontri su 'La musica e l'autore' al C.S. Leoncavallo di Milano
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

A partire da venerdì 7, e per altre sei serate nel mese di maggio 2004
Il C. S. Leoncavallo in collaborazione con AssociazioneCastalia presenta

LA MUSICA E L’AUTORE
Suoni e racconti tra globalizzazione, territorio ed identità locali

Sei serate di concerti, incontri con gli artisti e cene tipiche a tema, per immergersi nella trascinante atmosfera della musica popolare nelle realtà locali italiane ed europee.

Il mese di maggio al C.S. Leoncavallo sarà interamente dedicato alla musica popolare con “LA MUSICA E L’AUTORE Suoni e racconti tra globalizzazione, territorio ed identità locali”, l’evento organizzato con l’AssociazioneCastalia che avrà inizio venerdì 7 maggio 2004 e si protrarrà nelle serate di venerdì 14, giovedì 20, venerdì 21, sabato 22 e sabato 29 maggio, abbinando alla musica tradizionale i racconti e i sapori delle sue terre d’origine.
La musica popolare è da sempre una nostra immensa ricchezza. Spesso trascurata o sottovalutata, solo in tempi relativamente recenti sta riscuotendo interesse da parte di critica e pubblico, proponendosi come il mezzo di protesta ideale contro le regole e le ragioni omologanti del nostro millennio. Dalle diverse esperienze sociali nascono le voci e i suoni di alcuni tra i più significativi artisti legati alla scena popolare italiana e non solo, che nelle sei serate di “LA MUSICA E L’AUTORE” si alterneranno nei locali del Leoncavallo, proponendo concerti coinvolgenti e rendendo partecipi gli spettatori dei loro affascinanti racconti.
Venerdì 7 maggio si aprono le danze con la canzone d’autore in stile tex-mex dei Chichimeca, gruppo sardo capace di piegare alle proprie originalità artistiche la strumentazione elettronica e quella acustica, in un mix di grande suggestione.
Venerdì 14 maggio, sarà la volta dei Polverfolk, gruppo lombardo imperdibile per gli amanti del folk, capace di far rivivere con i suoi suoni malinconici e passionali le sensazioni di mare, vento, sole e nebbie, birra e whisky tipicamente irlandesi.
Giovedì 20 maggio la musica lascerà spazio al dibattito, con interventi di Renato Curcio, ricercatore sociale della Cooperativa "Sensibili alle Foglie", e Piero Fumarola, docente di Sociologia delle Religioni dell'Università di Lecce, sul concetto di “identità locale”, seguito venerdì 21 dalle sonorità e danze tradizionali europee de Il Paese delle Mille Danze, un gruppo di musicisti provenienti da diverse regioni italiane in grado di trasmettere al pubblico tutta quella carica sanguigna e vitale che solo la musica popolare sa offrire.
Sabato 22 invece la serata sarà completamente dedicata al Salento nell’ambito di CICILEU! Leoncavallo Pizzicato!, con le ronde, le pizziche e le tarante più scatenate, l’incontro con Anna Nacci e Piero Fumarola e il concerto degli Opa Cupa, progetto musicale nato in salento intorno al trombettista Cesare Dell’Anna, che si affaccia alla musica balcanica coinvolgendo artisti di diversa provenienza del sud-est europeo.
La serata conclusiva, sabato 29 maggio, vedrà protagonista il folk rock dei lombardi I Luf e dei calabresi Il Parto delle Nuvole Pesanti: i primi mescolano testi in italiano ad altri in dialetto, una realtà nuova ma estremamente interessante, mentre i secondi suonano ormai in tutto il mondo, portandosi dietro il loro bagaglio di energia, poesia, denuncia e tradizione, in uno spettacolo musicale contaminato da momenti teatrali. A inizio serata sarà proiettato il film documentario “Doichlanda” di Giuseppe Gagliardi, con Il Parto delle Nuvole Pesanti.
Inoltre, a completare l’atmosfera popolar-tradizionale, ogni sera, prima dei concerti, allo spazio cucina si potranno degustare cene tipiche tradizionali, e all’Hemp Bar gli artisti che poi si esibiranno si renderanno disponibili per incontri e scambi d’opinioni col pubblico.
Se in passato la musica popolare ha sofferto il complesso di essere minoritaria rispetto alla cosiddetta cultura ufficiale, certamente oggi non solo non avverte più questa sofferenza, ma è spesso più importante della cultura diffusa e, anzi, ne precorre i tempi e i temi, lavorando nel delta di un percorso di liberazione collettivo.

PROGRAMMA:

Venerdì 7 maggio 2004
Ore 20 spazio cucina “Cena tradizionale dalla Sardegna”
Ore 22 spazio Hemp Bar Incontro con il gruppo
Ore 23 spazio Teatro CONCERTO DI CHICHIMECA

Venerdì 14 maggio 2004
Ore 20 spazio cucina “Cena tradizionale dall’Irlanda”
Ore 22 spazio Hemp Bar Incontro con il gruppo
Ore 23 spazio Teatro CONCERTO DI POLVERFOLK

Giovedì 20 maggio 2004
Ore 22 spazio Hemp Bar Dibattito su “identità locale” con Renato Curcio e Piero Fumarola

Venerdì 21 maggio 2004
Ore 20 spazio cucina “Cena tradizionale a sorpresa”
Ore 22 spazio Hemp Bar Incontro con il gruppo
Ore 23 spazio Capannone CONCERTO DE IL PAESE DELLE MILLE DANZE

Sabato 22 maggio 2004
SERATA SPECIALE DEDICATA AL SALENTO CICILEU! Leoncavallo Pizzicato!
Ore 20 spazio cucina “Cena tradizionale dal Salento”
Ore 21 spazio Teatro Spiaggia libera per Ronde, Pizziche e Tarante
Ore 22 spazio Hemp Bar Incontro con Anna Nacci e Piero Fumarola
Ore 23 spazio Capannone CONCERTO DI OPA CUPA/CESARE DELL’ANNA

Sabato 29 maggio 2004
Ore 20 spazio cucina “Cena tradizionale dalla Lombardia”
Ore 22 spazio Hemp Bar Incontro con il gruppo + Proiezione Film-documentario: DOICHLANDA di Giuseppe Gagliardi con Il Parto delle Nuvole Pesanti
Ore 23 spazio Capannone CONCERTO DE I LUF + IL PARTO DELLE NUVOLE PESANTI

Ingresso con sottoscrizione

Informazioni al pubblico: C.S. Leoncavallo – Via Watteau 7 -Tel. 02 6705185 info@leoncavallo.org www.leoncavallo.org
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.