Comunicato: 'Traffic - Torino Free Festival'

Comunicato: 'Traffic - Torino Free Festival'
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

TRAFFIC – TORINO FREE FESTIVAL

8-9-10 LUGLIO 2004 - TORINO

Da giovedì 8 a sabato 10 luglio, la città di Torino vedrà la nascita di una manifestazione unica: TRAFFIC - Torino Free Festival, con la direzione artistica di Max Casacci dei Subsonica, Fabrizio Gargarone (direttore dello storico locale Hiroshima Mon Amour), Alberto Campo (critico musicale di Repubblica e caporedattore di Rumore), e Cosimo Ammendolia (direttore di Suoneria e Radar/Metropolis). L’organizzazione tecnica è a cura di Hiroshima Mon Amour e Radar/Metropolis.

TRAFFIC - Torino Free Festival: una zona temporaneamente autonoma in cui è necessario muoversi, fisicamente o anche solo mentalmente, seguendo le suggestioni del programma che prevede una trentina di eventi, fra concerti, performance, happening e Dj set, con oltre 150 artisti coinvolti e una totale apertura sul fronte dei generi, dal rock alla canzone d’autore, dalla dance alla world music.
Gli eventi avranno luogo in un arco di tempo di circa dieci ore, dalle 18.00 alle 4.00 di notte, a volte quasi contemporaneamente, in alcuni luoghi simbolici del comprensorio metropolitano: Parco della Pellerina (dove ci sarà il main stage), Spazio 211 (covo dell’underground torinese), Maison Musique e Suoneria (neonate strutture polifunzionali a Rivoli e a Settimo Torinese), Murazzi del Po (crogiolo del nightclubbing cittadino), Mole Antonelliana (sede del Museo Nazionale del Cinema).
La tre giorni, a carattere completamente gratuito, è realizzata con il contributo del Comune di Torino e della Regione Piemonte e verrà anticipata mercoledì 7 luglio da un vernissage a inviti con proiezione del film “Dans la Nuit” di Charles Vanel (1930) sonorizzato dai Gatto Ciliegia (Mole Antonelliana, ore 21.30).

IL PROGRAMMA in via di definizione prevede:

GIOVEDI’ 8 LUGLIO

- MAIN STAGE (Parco della Pellerina), ore 22.00: “I cieli su Torino”, direzione artistica: Subsonica. Salgono sul palco: Subsonica (unico live dell’anno), Africa Unite, Linea 77, Mau Mau, Persiana Jones, Fratelli di Soledad. I gruppi non si alterneranno semplicemente in scena ma daranno vita a jam session per un flusso di musica ininterrotto di circa 3 ore.
- Mole Antonelliana, ore 19.00: Word Jockeys (gli scrittori coi dischi): dj set di Wu Ming 1 ed Emidio Clementi.
- Spazio 211, ore 20.00, sul palco: Larsen, Cletus, Ronin e altri.
- Maison Musique, ore 21.00, sul palco: Gianmaria Testa, Giorgio Conte, Lalli, Stefano Giaccone, Bruno Gambarotta.
- Murazzi/ The Beach, ore 1.00, DJ set di Felix Da Housecat.

VENERDÌ 9 LUGLIO

- MAIN STAGE (Parco della Pellerina), ore 22.00, “Chi tiene polvere… spara!” direzione artistica: Vinicio Capossela. Salgono sul palco: Vinicio Capossela, Marc Ribot Mistery Trio, Flaco Jimenez, Roy Paci & Banda Ionica, Matteo Salvatore.
- Mole Antonelliana,ore 19.00, Word Jockeys (gli scrittori coi dischi): Isabella Santacroce e Tommaso Labranca.
- Maison Musique, ore 21.00: Orquesta Baobab.
- Spazio 211, ore 20.00: Zu, Ex, COV, Arsenico e altri.
- Murazzi/The Beach, ore 1.00: Marco Passarani & Xplosiva/DJ set.

SABATO 10 LUGLIO
- MAIN STAGE (Parco della Pellerina), ore 22, “Detroit vs Torino” – Il Grande Evento!

- Spazio 211, ore 20.00: sul palco !!! & Karate
- Mole Antonelliana,ore 19.00,Word Jockeys (gli scrittori coi dischi): Aldo Nove e Tiziano Scarpa.
- Murazzi/The Beach, ore 01.00: Motel Connection live & Rollers Inc vs Hartmann/DJ set .
- Maison Musique, ore 21: Joe Henry.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.