NEWS   |   Industria / 20/08/2014

I Prodigy firmano per Three Six Zero Music (Warner) negli USA

I Prodigy firmano per Three Six Zero Music (Warner) negli USA

I Prodigy sono entrati nel roster di artisti della Three Six Zero Music, la nuova label statunitense nata sotto l'ala della Warner. Ciò significa che le uscite d'oltreoceano della band saranno curate da Three Six Zero Music, che opererà dietro licenza della britannica Cooking Vinyl.
Three Six Zero, peraltro, vanta già nelle proprie file nomi di spicco dell'elettronica mondiale, come Calvin Harris, Deadmau5 e Nero.

Al momento non c'è ancora notizia di nuove uscite discografiche targate Prodigy (l'ultimo album di Liam Howlett, Keith Flint e Maxim - "Invaders must die" - risale al 2009), ma un comunicato ufficiale della label statunitense lascia chiaramente intendere che qualcosa sta bollendo in pentola. "Ci sono progetti in fase di definizione per i Prodigy", si può leggere nel documento, "con musica e tour che saranno annunciati più avanti". Un chiaro segnale del fatto che la band è pronta a pubblicare qualcosa di nuovo.

Il presidente e CEO di Warner ha commentato così l'entrata dei Prodigy nella squadra di Three Six Zero: "I Prodigy sono un gruppo incredibilmente importante e siamo onorati del fatto che sono fra i primi artisti a unirsi alla nostra nuova etichetta".

Contenuto non disponibile


Scheda artista Tour&Concerti
Testi