Kotowich (già manager Warner in Italia) nominato MD della Amiata

E’ americano di nascita, ma conosce bene l’Italia (e parla correntemente la nostra lingua) il nuovo managing director di Amiata Media, società a cui fa capo l’etichetta fiorentina che da anni si è scavata una nicchia importante nel mercato classico, world music e ambient e, più recentemente, anche nel genere lounge e chill out.
Prima di prestare servizio nell’organizzazione internazionale del gruppo Warner (anche come direttore marketing della Teldec) e di dirigere l’agenzia di consulenza musicale tedesca TK Music, Tim Kotowich aveva infatti lavorato per diversi anni negli uffici CGD/Warner di via Foscolo a Milano, come responsabile dei New Media del gruppo e come manager di Warner Classics Italy. Diplomato al Berklee College of Music di Boston e in possesso di un master in business administration conseguito alla INSEAD di Fontainebleau (Francia), ha anche trascorsi come musicista professionista e presso la celebre etichetta jazz tedesca ECM.
Alla Amiata il suo compito sarà quello di sviluppare la rete internazionale della società e la promozione del suo repertorio nel mondo. “Timothy è un manager di grande esperienza in questo settore, e un uomo di grande buon gusto”, ha spiegato il fondatore e presidente della società fiorentina Matteo Silva Cappelletti, spiegando che il suo ingaggio gli consentirà di dedicare più tempo ed energie al lavoro di sviluppo creativo dell’etichetta.
Dall'archivio di Rockol - I dieci migliori album del 1987
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.