Usa, un editore della EMI si fa finanziare un'etichetta dalla Warner

Usa, un editore della EMI si fa finanziare un'etichetta dalla Warner
Alla crisi del mercato, il business mondiale della musica risponde (anche) con alleanze inusuali. Incuriosisce, negli Usa, il fatto che la Atlantic Records abbia deciso di finanziare in toto un'etichetta, E.V.L.A. Records Entertainment, ideata da Evan Lambert, dirigente di EMI Music Publishing: e cioè proprio della società che alla casa madre Warner Music contende la leadership sul mercato mondiale delle edizioni musicali. Segno, forse, che i rapporti personali di fiducia contano, a questo punto, più dei vincoli familiari e delle sinergie di gruppo. Lambert, infatti, è amico personale del boss Warner Roger Ames, e con la Atlantic ha già proficuamente lavorato in passato allo sviluppo di artisti come Stone Temple Pilots, Matchbox Twenty, Hootie & The Blowfish, Jewel, Sean Paul (di cui rappresenta gli interessi editoriali).
Un'altra particolarità dell'accordo sta nel fatto che per la E.V.L.A. incideranno solo artisti che sono sotto contratto editoriale con la EMI Publishing (per lo sfruttamento extradiscografico dei diritti), e che quest'ultima, pur senza investire del denaro nell'operazione, avrà diritto a riscuotere una parte dei profitti. Già pronto il primo disco: “Take it all away”, album di debutto del cantautore Ryan Cabrera prodotto da Johnnny Rzeznik dei Goo Goo Dolls.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.