Dopo i rinvii alla fusione Sony-BMG, rispunta l'ipotesi EMI-Warner

Dopo i rinvii alla fusione Sony-BMG, rispunta l'ipotesi EMI-Warner
Gli intralci e le sospensioni che Mario Monti e l'antitrust europeo frappongono ai progetti di fusione tra Sony e BMG (vedi News) alimentano nuovamente le voci di una possibile alleanza tra EMI e Warner Music. L'idea sarebbe ancora nell'agenda di Edgar Bronfman Jr., nuovo proprietario della major americana, che alcuni bene informati danno impegnato, di questi tempi, a disegnare sulla carta una proposta di matrimonio da sottoporre ai concorrenti inglesi. Alla EMI giurano però che nessuna proposta concreta è apparsa finora all'orizzonte, e in molti gettano acqua sul fuoco ricordando le difficoltà che le due società si troverebbero di fronte nel valutare i relativi 'asset' patrimoniali e nel decidere a chi affidare la guida dell'impresa originata dalla fusione.
Per arrivare ad un ipotetico “merger” alternativo a quello tra Sony e BMG e disporre della liquidità necessaria, Bronfman non fa mistero di essere disposto a liquidare la casa di edizioni musicali Warner Chappell: ma in questo modo l'imprenditore canadese metterebbe sul piatto della bilancia una azienda di valore notevolmente ridimensionato.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.