Comunicato Stampa: Dj set dei Tiefschwarz per 'The party for Pierre' a Torino

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


In occasione dell'inaugurazione della mostra dedicata all'artista francese PIERRE HUYGHE, tra gli artisti visivi internazionali più sperimentali dell'ultima generazione, presso il Castello di Rivoli Museo d'Arte Contemporanea (www.castellodirivoli.org) - dalle ore 19 alle 21,30 -
il Castello di Rivoli Museo d'Arte Contemporanea in collaborazione con Ass. Cult. Situazione Xplosiva presenta

THE PARTY FOR PIERRE
martedì 20 aprile 2004, dalle ore 22,30 al Supermarket di Torino (viale Madonna di Campagna 1, ang. via Stradella). Ingresso libero.
Con l'esclusivo dj set di Ali Schwarz dei Tiefschwarz (Four Music/Gigolo Records), che sarà accompagnato in consolle dai dj di Xplosiva - Giorgio Valletta e Sergio Ricciardone.
I Tiefschwarz sono Ali e Basti Schwarz, due fratelli di Stoccarda, da sempre affascinati dalle atmosfere più sensuali e notturne della migliore musica elettronica: il loro suono è sempre sostenuto da una ritmica incisiva in quattro quarti, che diviene loro peculiare tratto distintivo, tanto da non lasciar dubbi sulla scelta loro nome d’arte. Tiefschwarz, oltre a giocare sul loro cognome, in tedesco significa infatti nero profondo.

L'inizio del loro percorso artistico risale alla fine degli anni ’80, quando Ali e Basti vengono già apprezzati come ottimi dj grazie alle eleganti e mai scontate selezioni con cui si propongono in giro per la Germania.
Nel 1990, forti dell’esperienza acquisita, decidono di aprire nella città natale l’On-U, un vero e proprio club-laboratorio dove sperimentano la fusione tra sonorità nu jazz e ritmiche broken beats. La loro fama comincia a varcare i confini nazionali e presto arrivano richieste d’ingaggi per club ed eventi di prim’ordine da tutta Europa.
Nel '93, tornati in pianta stabile a Stoccarda, iniziano una fortunata residenza nel nuovo club Red Dog, dalla cui consolle i due sviluppano una miscela di house, jazz, r&b, rare groove, soul, funk, reggae, hip hop e intelligent techno, ma con un accento particolare sullo stile deep house. Risalgono a questo periodo le prestigiose collaborazioni con luminari della scena house quali i Masters At Work, Matthew Herbert.
Dal 1996, raggiunti in studio di registrazione da Peter Hoff, i Tiefschwarz si concentrano sulla produzione discografica. Il singolo Music (1998) si stabilisce per ben nove settimane in vetta alla classifica dance tedesca. Francois Kevorkian licenzia il brano per la sua Wave Music e, pubblicandolo due anni dopo con l’aggiunta di nuove versioni, ne bissa il successo.

Nel 2001 arriva l’album di debutto Ral9005, pubblicato da un'etichetta raffinata come la Classic di Derrick Carter. In Ral9005 i Tiefschwarz confrontano e rielaborano le varie esperienze professionali maturate e dimostrano di sapersi muovere alla perfezione tra nu-jazz, deep house e garage, influenze latino-americane, electro anni '80 e downbeat, con un sapore sempre piacevole, solare e raffinato e che dimostra la versatilità di una formazione che sfugge a facili catalogazioni di genere e stile. Negli ultimi anni il tocco Tiefschwarz ha contraddistinto anche i remix realizzati per Cassius, Groove Armada, Truby Trio, Chicks on Speed, Spektrum, Jolly Music, Isolee, Micatone, The Rapture e Dj Hell.
Inutile sottolineare quanto oggi la loro sia una sigla in fortissima ascesa nel panorama della club culture internazionale e quanto stia salendo l'attesa per il loro secondo album, previsto per l'anno in corso e che sarà preceduto da un paio di singoli.
Reduce da una serie di date che nelle ultime settimane l'hanno visto protagonista nei migliori club di Berlino (F.U.N. Club), Barcellona (Otto Zutz) e Parigi (We Love Acid), Ali Schwarz promette un dj set eclettico, incandescente e stilosissimo per la sua prima apparizione torinese proprio nel party ufficiale del Castello di Rivoli Museo d'Arte Contemporanea. (www.tiefschwarz.net)

Una festa specialissima insomma, che vedrà il dancefloor movimentato e scosso anche dai ritmi e dai grooves tra electro, house, minimal techno e punk-funk scelti e missati da Sergio Ricciardone e Giorgio Valletta, i dj residenti di Xplosiva - le loro nuove playlist sono disponibili sul sito www.xplosiva.com.
Video ensemble a cura di Softly.Kicking
Per informazioni: info@xplosiva.com

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.