Torna John Martyn (dopo l'amputazione della gamba): anche Paul Weller nel nuovo disco

Torna John Martyn (dopo l'amputazione della gamba): anche Paul Weller nel nuovo disco
A poco più di un anno di distanza dall’operazione chirurgica che lo ha menomato permanentemente (per evitare la propagazione di un’infezione, i medici hanno dovuto amputargli una gamba sotto il ginocchio), John Martyn pubblica un nuovo album di studio, il primo in quattro anni e il ventiduesimo nella prolifica carriera dello scorbutico ma geniale cantautore scozzese. “On the cobbles”, questo il titolo del disco che la Independiente distribuirà nei negozi il prossimo 26 aprile, lo propone in veste prevalentemente acustica e in compagnia di ospiti eccellenti: Paul Weller, che canta e suona Hammond, Wurlitzer e chitarra acustica in un brano (“Under my wing”), l’ex chitarrista dei Verve Nick McCabe (“Walking home”) e la grande cantante gospel/soul Mavis Staples (Staples Singers) in una rivisitazione del classico di Leadbelly “Goodnight Irene”.
BBC 4 ha intanto ultimato un documentario sulla vita e la carriera di Martyn che ne segue le vicende artistiche e private prima e dopo l’intervento chirurgico, con spezzoni da concerti e interviste ad amici e colleghi come Phil Collins, il contrabbassista Danny Thompson (a lungo suo alter ego musicale), la ex moglie Beverley (con cui incise due album nel ’69 e nel ’70), il fondatore della Island Chris Blackwell e lo scomparso Robert Palmer. Nonostante la menomazione subìta, Martyn (che in passato ha avuto numerosi problemi con l’alcol) ha interrotto solo brevemente la sua attività : nel novembre scorso, sette mesi dopo l’intervento, si è nuovamente presentato su un palco in Irlanda, seduto su una sedia a rotelle.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.