Justin Bieber, sfiorata rissa con Orlando Bloom a Ibiza - GUARDA

Justin Bieber, sfiorata rissa con Orlando Bloom a Ibiza - GUARDA

Nella nottata di ieri Justin Bieber e Orlando Bloom sono stati protagonisti di un'accesa discussione nel ristorante Cipriani, ritrovo di celebrità ad Ibiza; stando a quanto riporta TMZ.com, noto sito web di gossip, la discussione sarebbe presto degenerata in una rissa - suscitata da alcuni insulti rivolti dalla popstar nei confronti dell'attore - che avrebbe visto i due venire alle mani e Bloom cercare di colpire Bieber con un pugno. Justin, tuttavia, sarebbe riuscito a schivare il colpo e, in seguito, sarebbe stato invitato ad abbandonare il ristorante.





I motivi della lite? Forse una faida amorosa. D'altronde, lo ricordiamo, nelle scorse settimane Orlando Bloom fu paparazzato fianco a fianco con Selena Gomez, già fidanzata di Bieber; Bieber che, un paio di anni fa, ebbe un flirt con Miranda Kerr, ex moglie dell'attore.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.