Dopo l'uscita di Chiodaroli, la EMI si riorganizza

Dopo l'uscita di Chiodaroli, la EMI si riorganizza
In seguito all'interruzione del rapporto di lavoro con Gianluigi Chiodaroli (vedi News), la EMI Music Italy ha riorganizzato le funzioni aziendali che a lui facevano capo. A Pier Luigi Raimondi Cominesi, già vice president legal & business affairs, è stata affidata anche la responsabilità dell'area risorse umane (per la quale si avvarrà della collaborazione di Stefania Filippi, human resources manager); la funzione servizi generali, con il relativo staff, farà capo al procurement manager Silvana Pantaleo: Giovanna Burani, rights & synchronisation manager, riporterà a Patrizio Romano (EMI marketing director); Gian Paolo Daldello (new media & content protection manager) e Cristina Sarchi (web & special market product manager) riporteranno al vice president, commercial Maurizio Pontillo, mentre Ivana Franchi (rights management & code center coordinator) riporterà a Cristina Gironi, finance and shared services director.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.