Comunicato Stampa: El Muniria in concerto il 16 aprile a La Casa 139 di Milano

Comunicato Stampa: El Muniria in concerto il 16 aprile a La Casa 139 di Milano
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

DNA Concerti presenta:
EL-MUNIRIA in concerto
VENERDI’ 16 APRILE @ Milano La Casa 139
Presentazione ufficiale del disco Stanza 218 (Homesleep rec.)
Il ritorno dal vivo di Emidio “Mimì” Clementi (voce e basso), leader degli indimenticati Massimo Volume, accompagnato sul palco da Massimo Carozzi (campioni ed elettroniche), Asso (chitarra) e Giacomo Fiorenza (tastiere)

Il viaggio
Tutto comincia su un autobus di linea Bologna-Marrakesch. Due giorni di viaggio. Destinazione: Tangeri. Stipati nella pancia del pullman, tra le enormi valigie degli emigrati marocchini che tornano a casa per le vacanze, viaggiano una chitarra elettrica, un basso Fender, un synth System 100 della Roland, qualche microfono, un piccolo mixer, un mini-disc per le registrazioni d’ambiente, due preamplificatori e un computer; il minimo indispensabile per realizzare un sogno: scrivere un disco in una camera d’hotel. L’Hotel Massilia.
Ci si arriva risalendo Boulevard Pasteur e poi girando a destra, nel punto in cui la strada comincia a digradare verso il porto. Una stanza per dormire e una per le registrazioni, venticinque giorni per dire tutto quello che c’è da dire. La scommessa è questa ed è una scommessa che il gruppo perde. Qualcosa va storto quando tutto sembra miracolosamente funzionare.
Bologna Clementi, Carozzi e Parisini tornano indietro con brandelli di musica e brandelli di parole, quello che rimane dopo che un destino-kamikaze si è fatto saltare sopra quasi un’ora di musica. Ricucire, cambiare, ripartire da capo è il lavoro che aspetta El-Muniria a Bologna ed è un lavoro che, dimenticata l’Africa, assume sempre più i contorni di un viaggio domestico. La Stanza 218 dell’Hotel Massilia diventa il soggiorno di casa, dove, settimana dopo settimana, il gruppo riprende a lavorare, mantenendo intatta la forza espressiva e l’asciuttezza che caratterizza sin dall’inizio il progetto, sempre in bilico tra uno spirito autarchico e la voglia di collaborazione.
Tanti i musicisti che passano e lasciano il loro contributo: Luca Gemma, Steve Piccolo (ex-Lounge Lizard), Manuel e poi, in studio, Giacomo Fiorenza, Paul Shilton (Quickspace), Paolo Cucco (Mau Mau), Vittoria Burattini (ex-Massimo Volume) e Francesco Donadello (Giardini di Mirò).
Stanza 218 Il risultato è un disco sorprendentemente compatto, dalle atmosfere liquide e ombrose, debitore più alla musica da film che al rock. Carpenter, Badalamenti, Shore: i grandi maestri a cui El-Muniria ha attinto per dipingere un paesaggio misterioso e notturno, intimo ed esotico allo stesso tempo. Musica al di fuori del tempo, difficile da etichettare, perfettamente in equilibrio tra il calore delle soluzioni analogiche e l’impronta elettronica, in cui, i testi di Clementi, mai come in questa occasione efficaci ed evocativi, contribuiscono a dare un filo narrativo che rende la potenza espressiva di Stanza 218 un’esperienza unica e coinvolgente. Frammenti d’Africa, incontri misteriosi, stanze d’hotel, indizi da decifrare: il disco è tutto questo e ancora di più. Basta metterlo sul piatto, chiudere gli occhi e lasciarsi trasportare.
INGRESSO: 10 euro + tessera Arci - INIZIO CONCERTO: ore 21.00
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Indirizzo – La Casa 139 : Via Ripamonti 139 Milano
INFO AL PUBBLICO TOUR EL MUNIRIA
DNA Concerti: www.dnaconcerti.com - info@dnaconcerti.com - Tel. 06.47823484
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.