Comunicato Stampa: 'Santa Cecilia It's Wonderful - Suoni oltre confine' con Nitin Sawhney e Warp Records

Comunicato Stampa: 'Santa Cecilia It's Wonderful - Suoni oltre confine' con Nitin Sawhney e Warp Records
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

SANTA CECILIA IT'S WONDERFUL
Suoni oltre confine

Martedì 13 aprile 2004 ore 20, Sala Santa Cecilia
Nitin Sawhney – Interplanetary Soundz
Visuals Ddg Crew
Special guest Amelia Cuni: Ashtayama

Giovedì 10 giugno 2004 ore 21, Sala Santa Cecilia
WARP MUSIC & London Sinfonietta
La scena dj/elettronica londinese incontra i maestri del XX secolo
musiche di Aphex Twin, Squarepusher, Boards of Canada, Reich, Cage, Ligeti e altri …
con proiezione di rari Warp Videos & visuals Flat-e e Bluespoon
Special guest Mira Calix: Nunu the “Insect Piece”

Suoni oltre confine, la nuova serie di concerti di It's Wonderful, la rassegna dell'Accademia rivolta alle sonorità contemporanee, propone due straordinari eventi uniti tra loro dall'originalità di una ricerca che coniuga classico e moderno, oriente e occidente, insomma l'universo delle culture che oggi si può ritrovare nel melting-pot musicale made in UK.
I due concerti in programma, infatti, guardano al fenomeno da due diverse angolature: nel primo tradizione e modernità, oriente e occidente trovano una sintesi nella musica di Nitin Sawhney, massimo rappresentante del suono anglo-indiano e protagonista esemplare di una musica senza barriere, difficile da etichettare. Artista cult in Europa e in Usa, unisce le sonorità classiche indiane con contaminazioni elettroniche.
Il secondo vede un'orchestra da sempre attenta al repertorio della musica attuale come la London Sinfonietta incontrare i geniali dj's -producers, musicisti e artisti video della eclettica e leggendaria WARP RECORDS, etichetta tra le più innovative e vitali della vasta scena elettronica britannica. Il risultato è un incontro straordinario tra sonorità classiche e suoni digitali, arricchito da immagini suggestive.
Entrambi i concerti sono espressione di quel laboratorio culturale no-stop che è Londra, luogo come altri mai aperto alla sperimentazione, alla ricerca, all'invenzione.
I concerti sono realizzati con il contributo del British Council.
Il concerto di Nitin Sawhney è in collaborazione con Sangeet Mela, Freeform Jazz, Amiata Records. Media Sponsor Radio Città Futura.
Il concerto della London Sinfonietta è realizzato in coproduzione con il Comune di Roma e la collaborazione di AMIT.

SANTA CECILIA IT'S WONDERFUL
Suoni oltre confine

Auditorium-Parco della Musica
giovedì 10 giugno 2004 h 21.00
La scena dj/elettronica londinese incontra i maestri del XX secolo
WARP MUSIC & London Sinfonietta
musiche di Aphex Twin, Squarepusher, Boards of Canada, Reich, Cage, Ligeti e altri …
con proiezione di rari Warp Videos & visuals Flat-e e Bluespoon

Special guest Mira Calix in Nunu the “Insect Piece”
La London Sinfonietta, una delle migliori orchestre in assoluto per il repertorio contemporaneo, e l'etichetta inglese Warp, simbolo della musica elettronica nel mondo, per un concerto aldilà di ogni immaginazione.
Il concerto, arricchito dalla proiezione su maxischermo dei video più d'avanguardia della scena londinese, presenterà musiche di artisti Warp, etichetta-faro della musica elettronica amatissima dai giovani di tutta Europa, eseguite in nuovi e spettacolari arrangiamenti dalla London Sinfonietta. I brani saranno messi a confronto con diversi lavori di grandi compositori del XX secolo, quali György Ligeti o John Cage, a sottolineare una continuità culturale e di ispirazione tra mondi anche apparentemente lontani. La Warp è ormai da diversi anni un punto di riferimento per la musica elettronica d'avanguardia essendo riuscita nel coniugare una ricerca senza compromessi con il successo di mercato, soprattutto tra le generazioni più giovani. Tra i suoi artisti di punta ricordiamo due dei più celebri dj europei: Aphex Twin (di cui verrà presentato Disintegration No 3: afx237 v.7) e Squarepusher (di cui verrà presentato Port Rhombus). Parte integrante del concerto sarà la parte visuals. La Warp ha da sempre sottolineato una stretta relazione tra musica e mezzo visivo producendo alcuni dei più quotati video artisti del momento. Molti visuals saranno dal vivo tra cui il celebre Nunu insect piece eseguito da Mira Calix che prevede l'amplificazione e l'ingrandimento tramite microcamere di una moltitudine di vivaci grilli. Uno straordinario happening che Londra ha riscosso con un successo clamoroso e che ora l'Accademia di Santa Cecilia presenta in esclusiva in Italia nel nuovo auditorio di Roma.

Prezzi:
Platea fila 13 – 22 centrale € 20
Platea fila 1 – 12 centrale € 18
Platea fila 13 – 22 laterale € 15
Platea fila 1 – 12 laterale € 14
Galleria 1 – 4 – 5 € 12
Galleria 2 – 7 € 11
Galleria 3 - 6 € 10
Prevendita 10%

SANTA CECILIA IT'S WONDERFUL

Suoni oltre confine

Auditorium-Parco della Musica
Sala Santa Cecilia
Martedì 13 aprile 2004 ore 20
Nitin Sawhney – Interplanetary Soundz

Nitin Sawhney: keyboards/guitar
Jan Ozveren: guitar
Aref Durvesh: tabla
Leo Taylor: drums
Oroh Angiama: bass
Christina Gray: vocals
Sharon Duncan: vocals
Reena Bhardwaj: vocals
Vikhyat Singh: vocals
Nicholas Hillel: visuals

Visuals Ddg Crew
Special guest Amelia Cuni: Ashtayama

Martedì 13 aprile alle ore 12 presso lo Spazio Risonanze è previsto un workshop con Nitin Sawhney e Amelia Cuni

Le suggestioni dell'antica musica indiana e le contaminazioni moderne dell'elettronica. Da questa ispirazione senza barriere e senza confini nasce la musica di Nitin Sawhney, lo strepitoso artista polistrumentista anglo-indiano che inaugura la nuova serie di “It's wonderful” il 13 aprile nella sala Santa Cecilia. “Interplanetary Soundz”, questo il titolo della data romana, unico appuntamento italiano e anteprima europea del nuovo tour mondiale per la presentazione dell'album Human edito dalla V2, è un concerto dove Nitin Sawhney ci conduce attraverso i suoni del mondo come un esploratore instancabile dopo 4 memorabili lavori, vere perle del suono asian beats, apparsi sull'etichetta simbolo Outcaste. Vincitore con l'album Beyond Skin nel '99 del Mercury Prize (il riconoscimento artistico più importante in Gran Bretagna), di due Mobo (Music of Black Origin) e del prestigioso Music Awards BB1, Sawhney è considerato un innovatore musicale che si muove su numerosi fronti, dal nu jazz, alla world music, al R&B, drum'n'bass ed elettronica, alla musica classica indiana: un mix che genera un suono affascinante ed unico, proprio di un'artista che è ormai punto di riferimento per tutto il filone asian underground e oggetto di culto del dance floor britannica. Ad affiancarlo una band di 10 musicisti con il grande virtuoso di tabla Aref Durvesh, la cantante pop inglese Sharon Duncan e le immagini digitali proiettati su schermo a cura del vj Ddg Crew. Il concerto sarà preceduto dall'esibizione di Amelia Cuni, la più nota cantante occidentale di musica classica indiana che eseguirà il brano Ashtayama per voce sola, live electronic delays e video: basata sulla variazione della melodia dei raga nella loro sequenza dall'alba alla notte fonda Ashtayama vuole riproporre attraverso il suono e le immagine i diversi stati d'animo associati alle diverse fasi della giornata sulla base della tradizione musicale indiana.

Media Sponsor Radio Città Futura
In collaborazione con Sangeet Mela, Freeformjazz, e Amiata Records
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.