Rod Stewart, ecstasy al posto del Viagra

Rod Stewart, ecstasy al posto del Viagra
Sdegno in Inghilterra per un’intervista in cui Rod Stewart, 53 anni, ha svelato di aver fatto uso di Ecstasy al posto del Viagra. “L’ho fatto per aumentare l’eccitazione del sesso, qualche anno fa. Mi ha consentito quattro ore di preliminari e cinque minuti di sesso”, ha detto, divertito, Rod Stewart alla rivista “Select”, in un’intervista a luci rosse. Immediate le reazioni delle vittime della droga e dei centri di disintossicazione.
“Queste star possono fare quello che vogliono privatamente, ma non dovrebbero dire stupidaggini pubblicamente”, ha detto Janet Betts, madre di Leah, il cui caso suscitò allarme in Inghilterra a causa della morte sopraggiunta dopo aver ingerito una sola pasticca.
Cerys Matthews dei Catatonia (il gruppo di “Mulder & Scully”) ha invece ha approfondito un concetto caro agli Oasis a proposito di una canzone dei Verve dove in effetti si gioca sulla parola “drugs”, che significa anche medicine. “Le droghe non sono mica male, no? E dire che il caro Richard Ashcroft dei Verve canta ‘The drugs don’t work’. Dipende, Rick: funzionano se le infili nel naso invece che nel c...”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.