AOL cede alle richieste: download a 99 cent sulla piattaforma musicale

AOL cede alle richieste: download a 99 cent sulla piattaforma musicale
Su insistente richiesta dei suoi utenti, anche il provider Internet statunitense AOL è pronto al gran salto nell’arena dei download musicali acquistabili “alla carta” da Internet, ad un prezzo unitario inferiore al dollaro (secondo il modello reso popolare dall’iTunes della Apple Computer).
Finora la piattaforma musicale di America Online, gestita da MusicNet (joint venture tra Bertelsmann, EMI, Time Warner e RealNetworks), consentiva soltanto il “consumo” di musica in abbonamento, sulla base di varie tariffe mensili che davano accesso allo streaming illimitato, ma che permettevano di masterizzare e di copiare su Cd vergini soltanto una piccola quantità di brani. E i responsabili del servizio hanno spiegato di voler restare fedeli a questa formula, pur decidendo di ridurre il prezzo del canone base a 9 dollari al mese (più 99 centesimi per ogni download): al nuovo servizio si sarebbero già iscritte oltre 250 mila persone.
Il general manager di AOL Entertainment, Bill Wilson, si è detto convinto della bontà di una formula che permette di ascoltare un’intera discoteca digitale ad un prezzo inferiore a quello di un CD. “L’iTunes? E’ un sistema diverso, e possiamo convivere”, ha aggiunto. “L’ostacolo più grande in questo momento non è la concorrenza, ma far sapere alla gente che esistono servizi musicali legali su Internet”.
AOL sta considerando l’eventualità di rendere disponibile il servizio, finora riservato ai soli abbonati (24 milioni di persone negli Stati Uniti) all’utenza generale di Internet.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.