Buffalo, cameriera di fast food non riconosce Aretha Franklin e la maltratta

Buffalo, cameriera di fast food non riconosce Aretha Franklin e la maltratta

Ai clienti di Johnny Rockets, catena statunitense di fast food, non è consentito consumare il pasto acquistato come "take away" ai tavoli del locale. Neanche se ci si chiama Aretha Franklin e si è acquisito per suffragio universale il titolo di regina del soul. L'incidente è capitato in un ristorante di Lewiston, vicino a Buffalo, dove la leggendaria cantante di Memphis, oggi settantaduenne, si era recata qualche sera fa per ordinare e mangiarsi un hamburger dopo avere tenuto un concerto sold out, comportandosi come una anonima artista da club. Tanto che una solerte cameriera non l'ha riconosciuta, e le ha ordinato in malo modo di uscire immediatamente dal locale.

"E' stata molto rude, poco professionale e volgare", ha dichiarato la cantante in un comunicato stampa lamentandosi pubblicamente dell'episodio. Inutile dire che i proprietari del Johnny Rockets si sono prodigati in scuse immediate, sottolineando che l'impiegata era una neo assunta di giovane età e che è stata immediatamente redarguita e istruita sulle politiche aziendali. Oltre che, magari, sui fondamentali della storia della soul music.

In settembre, sotto la supervisione di Clive Davis, la cantante pubblicherà un album di cover che prevede la partecipazione di André 3000 degli OutKast.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.