Compravano biglietti su StubHub sostituendosi ai clienti: arrestate 7 persone

Sette persone sono state arrestate in diverse parti del mondo con l'accusa di avere frodato i clienti del servizio di ticketing e di rivendita di biglietti online StubHub per un valore pari a circa 1,6 milioni di dollari. La frode, che fa seguito a numerosi altri episodi di crimine informatico verificatisi negli ultimi mesi, è avvenuta tramite lo scippo dei codici di connessione e dei numeri di carta di credito di migliaia utenti della piattaforma che fa capo a eBay, utilizzati per acquistare biglietti relativi ad eventi sportivi e a concerti di artisti come Justin Timberlake e Jay-Z.

Le persone arrestate - un russo che si trovava in vacanza in Spagna, tre persone fermate a Londra, due negli Stati Uniti e una in Canada - devono ora affrontare l'imputazione di possesso di merci rubate, furto di identità e riciclaggio di denaro. La violazione dei dati personali dei clienti non sarebbe avvenuta all'interno di StubHub ma violando i sistemi di sicurezza di altri siti e negozi online grazie anche a programmi malware. All'agenzia Reuters, che riporta la notizia, il responsabile comunicazioni della società Glenn Lehrman ha spiegati che StubHub collaborava da un anno con le forze di polizia di tutto il mondo per risolvere il caso.

    Sette persone sono state arrestate in diverse parti del mondo con l'accusa di avere frodato i clienti del servizio di ticketing e di rivendita di biglietti online StubHub per un valore pari a circa 1,6 milioni di dollari. La frode, che fa seguito a numerosi altri episodi di crimine informatico verificatisi negli ultimi mesi, è avvenuta tramite lo scippo dei codici di connessione e dei numeri di carta di credito di migliaia utenti della piattaforma che fa capo a eBay, utilizzati per acquistare biglietti relativi ad eventi sportivi e a concerti di artisti come Justin Timberlake e Jay-Z.

    Le persone arrestate - un russo che si trovava in vacanza in Spagna, tre persone fermate a Londra, due negli Stati Uniti e una in Canada - devono ora affrontare l'imputazione di possesso di merci rubate, furto di identità e riciclaggio di denaro. La violazione dei dati personali dei clienti non sarebbe avvenuta all'interno di StubHub ma violando i sistemi di sicurezza di altri siti e negozi online grazie anche a programmi malware. All'agenzia Reuters, che riporta la notizia, il responsabile comunicazioni della società Glenn Lehrman ha spiegati che StubHub collaborava da un anno con le forze di polizia di tutto il mondo per risolvere il caso.

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.