Microsoft, smentite le voci su una chiusura di Xbox Music

Microsoft, smentite le voci su una chiusura di Xbox Music

Microsoft intende "snellire" i suoi investimenti nel settore della musica e dei video. Lo ha annunciato, presentando i risultati del quarto trimestre fiscale della società di Redmond, l'amministratore delegato Satya Nadella alimentando voci circa una possibile chiusura del servizio di streaming Xbox Music (la cui API, peraltro, è stata recentissimamente messa a disposizione degli sviluppatori interessati).

L'ipotesi - come riporta Music Week - è stata subito smentita da Joe Belfiore, vp di Microsoft per il program management & design di Windows Phone, che ha spiegato la situazione con due tweet. "Non preoccupatevi, non c'è nessun piano per chiudere Xbox Music/Video", ha scritto nel primo "cinguettio". "Il mio team sviluppa questi scenari chiave per tablet, telefoni e PC! E il team di Xbox lo fa per console". Nel secondo messaggio apparso su Twitter Belfiore ha anzi annunciato che uno dei "maggiori/più importanti aggiornamenti di Xbox Music arriverà appena tra un paio di settimane...vi piacerà".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.