Universal, un'etichetta in joint venture promuove le nuove star di YouTube

L'elenco degli artisti scoperti o diventati dei fenomeni globali grazie all'effetto "virale" innescato da YouTube è piuttosto lungo (Justin Bieber e PSY sono solo i nomi più eclatanti). Non stupisce più di tanto, dunque, che la casa discografica più importante del mondo, la Universal Music, abbia deciso di lanciare -e non è neanche la prima volta - un'etichetta che guarda proprio alla piattaforma video di Google come serbatoio di potenziali star del futuro. Il marchio, battezzato Awesomeness Music, è stata creato dalla major in società con il produttore televisivo Brian Robbins e con gli imprenditori musicali Russell Simmons e Steve Rifkind e ha già messo sotto contratto talenti emergenti come la diciottenne cantautrice di Chicago Niykee Heaton (la cui "Bad intentions" ha registrato circa 1,32 milioni di visualizzazioni sul portale) e le sei sorelle californiane Cimorelli (specializzate in cover e già capaci di raccogliere 2,75 milioni di abbonati sul loro canale):









Negli anni '80 Simmons è stato con Rick Rubin il promotore della famosa Def Jam Records, Robbins è il creatore del network YouTube Awesomeness TV acquistato lo scorso anno da DreamWorks Animation per 33 milioni di dollari mentre Rifkind ha fondato le etichette Loud Records e SRC Records. Già lo scorso anno il trio si era associato a Universal per creare All Def Music, un'altra impresa destinata a scovare nuovi talenti sulla piattaforma video.

"Vogliamo mostrare al mondo che c'è un modo nuovo di fare business e stiamo usando YouTube tanto come braccio di marketing che come fonte di A&R", ha spiegato Rifkind al Los Angeles Times anticipando l'imminente ingresso nel roster di un paio di altri nomi. "La cosa fantastica è che possiamo raggiungere i fan semplicemente premendo un tasto". "Pensiamo che tanto All Def Music che Awaresomeness", ha aggiunto, "potrebbero diventare la prossima Island o la prossima Def Jam".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.