Visto su Facebook: Jovanotti, Antonacci, Marco Carta, Loredana Errore

Continuano i lavori per il nuovo album in studio di Jovanotti, ideale successore di "Ora" del 2011, e Lorenzo continua a tenere aggiornati i suoi fan attraverso una serie di post, foto e video pubblicati sui suoi canali social ufficiali. Spesso anche divertendosi, come nel caso del videoclip diffuso sui social nella giornata di ieri, in cui in un momento di pausa durante le sessions per il nuovo disco, il cantautore si è cimentato insieme ai suoi musicisti (Saturnino, dj Fresco, Riccardo Onori e Frank Santarnecchi, tutti rinchiusi nel Karakorum Studio di Cortona) in una simpatica versione di "Penso positivo" realizzata con dei tubi (e intitolata "Penso positivo TU-TUBI version"). Di seguito, il video.





In attesa di svelare quelle che saranno le date del tour che, per tutto l'autunno, lo porterà a girare l'Italia esibendosi nei principali palasport della Penisola, Biagio Antonacci ha condiviso sui suoi canali social ufficiali il videoclip ufficiale del nuovo singolo estratto dall'album "L'amore comporta", "Dolore e forza". Il brano è stato definito dal cantautore come "una riflessione su quanto il dolore, alimentato dai sentimenti, sia in grado di fortificare anche coloro che credono di non farcela. Una dedica a chi non c'è più, a ciò che ormai è finito ma dal quale tutti dobbiamo trarre la forza per andare avanti". Il video del singolo è stato girato, interamente in bianco e nero (quasi a voler sottolineare la forza emotiva del testo), da Gaetano Morbioli per Run Multimedia, con cui il cantautore collabora dal 2004: lo trovate qui sotto.





Come Jovanotti, anche Marco Carta è impegnato, ormai da qualche settimana, in studio di registrazione, intento a lavorare a quello che sarà il suo prossimo album di inediti (di cui è attualmente in rotazione radiofonica il singolo apripista, "Splendida ostinazione"). Per tenere viva la curiosità e l'entusiasmo dei fan, negli scorsi giorni Marco ha pubblicato sulla sua pagina Facebook ufficiale un selfie scattato direttamente in studio, davanti ad un banco mixer: "Work in progress...", ha scritto il cantante di origini sarde nel messaggio che accompagna l'immagine (che trovate più sotto). Marco Carta, lo ricordiamo, è discograficamente fermo dal 2012, anno in cui consegnò al mercato l'album "Necessità lunatica".

Si aggiungono due nuove date al "Pioggia di comete tour 2014", la tournée che segna il ritorno di Loredana Errore all'attività live; dopo aver comunicato, negli scorsi giorni, le prime tre date del tour, nelle ultime ore la cantante agrigentina è tornata a scrivere sulla sua pagina Facebook ufficiale per annunciare due nuovi concerti: "Grazie Raga per partecipare attivamente alle attività di promozione me musica. kiss", ha scritto Loredana nel post, "Vi comunico le altre date del tour 'Pioggia di comete 2014'. 25 AGOSTO CASTELDACCIA (PA) 31 AGOSTO BUSCEMI (SR). Buon week-end a presto. Loredana Errore".

(di Mattia Marzi)

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.