Billboard, debutta la classifica 'Artist 100': in testa c'è Trey Songz

Billboard, debutta la classifica 'Artist 100': in testa c'è Trey Songz

L'evoluzione dei consumi musicali spinge a continue modifiche e aggiustamenti delle classifiche, che ultimamente - in numerosi Paesi, ultimo dei quali il Regno Unito - integrano sempre più spesso i dati di vendita con quelli relativi allo streaming. Dall'altra parte dell'oceano Billboard risponde ora con la "Artist 100", una classifica settimanale e "multidimensionale" che verrà aggiornata ogni giovedì mattina sul sito Billboard.com e che ha la finalità di misurare la popolarità dei personaggi musicali miscelando tutti i dati a disposizione: vendite di album e singoli fisici e digitali, airplay radiofonico, streaming e interazione dei fan sui social media (secondo un modello già usato per stilare la lista degli artisti più influenti dell'anno e decretare l' "artist of the year" ai Billboard Music Awards).

La prima chart, rivelata oggi, colloca al primo posto, Trey Songz seguito da Sam Smith. Il vincitore, spiega Billboard, ha guadagnato il 74 per cento dei 100 punti che lo collocano in cima alla graduatoria grazie alle vendite dell'album "Trigga" (105 mila copie al debutto), riscuotendo però ottimi risultati anche in termini di airplay, di download e di streaming con singoli come "Na na" e "SmartPhones".





"Hanno trovato modi innovativi di misurare l'attività degli artisti e applaudo il loro modo di pensare rivolto al futuro", ha commentato l'artista di Petersburg, Virginia. Alle spalle dei primi due classificati si piazzano Iggy Azalea, MAGIC!, Ed Sheeran, Ariana Grande, Katy Perry, 5 Seconds of Summer, Jason Derulo e Luke Bryan. I 5 Seconds of Summer sono, in questo gruppo, coloro che più di tutti hanno beneficiato dell'interazione dei fan su Twitter, Facebook, YouTube, Instagram e Wikipedia.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.