Pink Floyd, Mike Portnoy su 'The endless river': 'Irrispettoso'

Pink Floyd, Mike Portnoy su 'The endless river': 'Irrispettoso'

Non è uno di quegli sfoghi che - su Internet - di solito si fanno quando non si ha niente di meglio da fare, quello che il già batterista dei Dream Theater ora in forze nei Winery Dogs Mike Portnoy ha affidato a un post sulla sua pagina Facebook. Perché il virtuoso di Long Beach, considerato uno dei musicisti più influenti della sua generazione, dei Pink Floyd si è sempre dichiarato un "fanatico", e mai ci si sarebbe aspettati una sua uscita contro la storica formazione britannica.

Il duro intervento pubblicato da Portnoy sul Web poche ore fa, infatti, non lo si potrebbe definire indirizzato - almeno dal suo punto di vista - ai Pink Floyd, perché - per argomento - ha "The endless river", l'album inedito di prossima uscita. Che l'artista considera tutto meno che un album dei Pink Floyd.

"Cosa penso di questo nuovo disco? Beh, io ero rimasto che Waters non era più nel gruppo e che Barrett e Wright erano morti", ha scritto Portnoy: "Se doveva essere un'operazione sulle session di 'Division bell', bastava fare un'edizione speciale di 'Division bell'. Credo che questa operazione sia irrispettosa nei confronti di Waters e di tutto quello che è stato capace di costruire negli ultimi anni. Gilmour, non potevi fare un disco solista? Per quanto mi riguarda, i dischi migliori dei Pink Floyd vanno da 'Atom heart mother' a 'The wall', e sono tutti composti - musicalmente e concettualmente - principalmente da Waters. 'A momentary lapse of reason' e 'The division bell' sono dischi solisti di Gilmour sotto la sigla Pink Floyd, così come 'The final cut' lo è per Waters. Poi posso anche andare incontro ai fan di Gilmour, ma una cosa non si può negare: i veri Pink Floyd esistono solo quando Waters e Gilmour lavorano insieme".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
FRANCESCO DE GREGORI
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.